Webber rende onore a Schumi: "Meritava la pole"

L'australiano però si gode la possibilità di prendere il via al comando del gruppo

Webber rende onore a Schumi:
Il miglior tempo ottenuto nelle qualifiche di oggi non è bastato a Michael Schumacher per scattare davanti a tutti nel Gp di Monaco. Sul pilota tedesco pendeva infatti una penalità di cinque posizioni in griglia dovuta all'incidente con Bruno Senna di cui si era reso protagonista a Barcellona. Ad approfittarne alle sue spalle sarà quindi Mark Webber, che proprio come nel 2010, quando poi si impose nel Principato, andrà a schierare la sua Red Bull sulla prima piazzola della griglia di partenza. L'australiano ha reso onore a Schumi per il suo ottimo giro, ma si è anche detto contento di poter partire davanti a tutti, cosa che risulta spesso fondamentale a Montecarlo. "E' stata una qualifica veramente incredibile, siamo tutti davvero vicini. Nella Q3 eravamo tutti attaccati e si sono viste anche delle strategie differenti a livello di gomme. Michael ha fatto un ottimo giro e avrebbe meritato la pole, ma fortunatamente toccherà a me partire davanti a tutti e su questa pista è particolarmente importante" ha detto Webber nella conferenza stampa. "Devo dire che la squadra ha fatto veramente un lavoro incredibile, perchè giovedì la nostra vettura non era velocissima, ma oggi siamo riusciti a ribaltare la cosa. Di solito poi alla domenica andiamo bene, quindi sono curioso di vedere come andrà domani" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie