Boullier: "Non alleneremo Kubica per un altro team"

La Lotus Renault gli garantirà dei test solo se Robert correrà con il team fino al 2013

Boullier:
Con lo scarso interesse che circonda il Gp del Brasile, negli ultimi due giorni al centro di tutte le voci legate al mondo della Formula 1 c'è senza ombra di dubbio Robert Kubica. Eric Boullier, team principal della Lotus Renault, non ha affatto gradito le dichiarazioni rilasciate ieri dal manager del polacco Daniele Morelli. Quest'ultimo aveva di fatto smentito parte del comunicato divulgato dalla squadra di Enstone, spiegando che Robert ha solo rinunciato alla prima parte del 2012, ma che non intende stare fermo fino al 2013. Tuttavia, Boullier ieri ha voluto precisare che il comunicato era stato approvatto dallo staff del polacco prima di essere reso pubblico. Ma soprattutto non sembra essergli andata giù la parte relativa al futuro di Kubica, visto che Morelli ha detto che da gennaio cercherà una soluzione alternativa alla Lotus Renault. Per questo il team principal francese ha detto di non avere alcuna intenzione di favorire il ritorno di Robert se poi lui volterà le spalle alla squadra. "C'è un grosso equivoco. Il contratto di Robert scade a fine 2011, però siamo pronti a fargli fare tutti i test che vuole nell'inverno, a patto che poi corra con il nostro team sia nel 2012, anche nel caso fosse pronto a metà anno, sia nel 2013. Non vogliamo allenarlo per farlo gareggiare con altri" ha detto Boullier alla Gazzetta dello Sport.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Robert Kubica
Articolo di tipo Ultime notizie