Button: "Sorpreso quando ho visto quel tempo"

La prima impressione della McLaren MP4-28 è stata molto positiva per il britannico

Button:
Nonostante abbia passato buona parte della giornata ai box a causa della rottura della pompa della benzina, Jenson Button ha esaltato il debutto della McLaren MP4-28. Proprio nei minuti conclusivi della prima giornata dei test collettivi di Jerez, il pilota britannico è riuscito a piazzare un tempo di 1'18"861, grazie al quale ha distanziato di ben sette decimi il resto del gruppo. Un crono del quale anche lui fatica un po' a capacitarsi: "Se devo essere onesto, sono rimasto sorpreso quando ho visto il tempo sul cruscotto, ma oggi non significa molto. Qualcuno poteva avere più carburante ed altri meno: chi lo sa? Per essere il primo giorno però la macchina mi è sembrata buona. Lo scorso anno avevamo una grande vettura, ma le regole sono leggermente cambiate. Inoltre le gomme sono diverse, non tanto nelle mescole quanto nella costruzione. Quindi non so come ho fatto a tirare fuori quel tempo". Anche se in mattinata c'è stata una rottura, la cosa più importante per l'ex campione del mondo sono le ottime sensazioni che ha provato al volante della nuova monoposto della squadra di Woking, oltre al fatto che i dati di oggi hanno validato quelli raccolti nelle ultime settimane al simulatore. "Non è stato un guasto grave, è una cosa che poteva capitare questa mattina. Quando poi siamo riusciti a girare non ho trovato particolari problemi da risolvere. E' presto per dire se si tratta di una vettura in grado di vincere il campionato, ma la cosa importante è che mi ha dato sensazioni positive. I tempi sul giro in questo momento non significano nulla, inizieranno a contare solo dalla prima gara. La cosa importante è che oggi abbiamo anche potuto validare i dati del simulatore" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie