Bianchi e Rigon sulla Ferrari a Magny-Cours

Bianchi e Rigon sulla Ferrari a Magny-Cours

Nei test FIA riservati ai giovani la F2012 proverà le evoluzioni di Singapore. Perez sul simulatore a Maranello

La Ferrari torna in pista. Senza Fernando Alonso o Felipe Massa. La F2012 girerà oggi a Magny Cours per dare il via al primo dei tre giorni di test che la FIA autorizza per i giovani piloti. Jules Bianchi del Ferrari Driver Academy e Davide Rigon si alterneranno sulla Rossa: due giorni per il francese, oggi e giovedì, e uno per Davide, domani, vito che Jules sarà impegnato sulla Force India, essendo il terzo pilota designato della squadra di Silverstone. TORNA UN ITALIANO SULLA ROSSA Avremo, quindi, il ritorno di un italiano sulla Ferrari dopo una stagione in cui i nostri piloti non hanno avuto rappresentanza nel Circus. Un fatto che non accadeva dal 1969! Vedere Rigon rappresenta un segno positivo: per il veneto di 26 anni non si tratta del debutto sulla F2012 visto che ha già avuto l’opportunità di guidarla in occasione di un aero-test sulla pista di Vairano. Il 26enne di Thiene è il collaudatore del Cavallino che ha trascorso più ore al simulatore di guida di Maranello e pertanto il suo parere sarà molto utile per sviluppare una correlazione ancora più stretta fra la pista e la realtà virtuale. La Ferrari, fra i top team, è stata l’ultima a convertirsi al lavoro di sviluppo in simulazione (visto che dispone della proprietà di due piste: Fiorano e Mugello) e cerca di recuperare il tempo perduto. CI SONO ANCHE MERCEDES E FORCE INDIA A Magny Cours saranno di scena anche Mercedes con Sam Bird e, forse, Brendon Hartley e Force India con Luiz Razia e Rodolfo Gonzalez (oltre a Jules Bianchi). La Ferrari in Francia porterà alcune soluzioni che si vedranno al prossimo Gran Premio di Singapore, il consueto appuntamento in notturna che richiederà nuovamente un alto carico aerodinamico. Sono previste ali diverse (anteriore e posteriore), profilo estrattore modificato, oltre a differenti prese dei freni: il tracciato, infatti, è considerato quello più probante per gli impianti frenanti di tutto il calendario iridato. PEREZ SUL SIMULATORE È curioso annotare, inoltre, che proprio oggi sarà a Maranello Sergio Perez. Il messicano che a Monza ha conquistato un brillante secondo posto con la Sauber C31-Ferrari davanti alla coppia di piloti ufficiali. Perez, avrà modo di mettersi alla prova sul simulatore del Cavallino, proseguendo quello che è il programma di crescita del Ferrari Driver Academy. SERGIO VELOCE Velocissimo sulla Sauber, Sergio non è mai risultato più rapido di Bianchi sulla Rossa (non la F2012, ma le monoposto più vecchie): a 22 anni ha ancora bisogno di maturare perché è giovane e ancora incostante. C’è chi lo vorrebbe sulla Ferrari nel 2013 al posto di Felipe Massa: sarebbe un buon investimento sul futuro, ma Luca di Montezemolo e Stefano Domenicali avrebbero altre mire…

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Davide Rigon , Jules Bianchi
Articolo di tipo Ultime notizie