Ecco come cambia l'ala anteriore della Ferrari

Ecco come cambia l'ala anteriore della Ferrari

Sulla F138 di Felipe Massa oltre ai nuovi profili è apparsa questa presa esterna alla paratia laterale

La Ferrari ha modificato l'ala anteriore: questa mattina sulla F138 di Felipe Massa è apparsa una versione ulteriormente cambiata rispetto ai profili usati ieri da Fernando Alonso. Sulla Rossa vediamo apparire gradualemente le novità del pacchetto aerodinamico che i tecnici di Maranello avevano annunciato per questa seconda sessione di test a Barcellona, l'ultima delle prove invernali. Non c'è dubbio che nei profili dell'ala si veda un'influenza di Red Bull Racing e Lotus nella moltiplicazione dei soffiaggi: il profilo principale e il gruppo di flap mostrano chiare reminiscenze della RB9 e della E21, mentre è del tutto particolare quanto si osserva all'esterno della paratia laterale dove si nota una sorta di condotto nero sopra al "predellino" esterno. C'è anche un soffiaggio che porta il flusso dall'esterno verso l'interno dell'ala. Si vede una specializzazione piuttosto spinta dei singoli flussi: guardate le forme complesse della parte finale della paratia. I cambiamenti sono il riflesso delle variazioni nel disegno delle gomme Pirelli che hanno forme modificate rispetto allo scorso anno (c'è più spalla). Di conseguenza i flussi che investono la copertura devono essere adeguati se l'obiettivo è di limitare le turbolenze che si generano con la rotazione delle ruote. Questa è un'area nella quale vedremo grandi cambiamenti nel corso della stagione...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie