Proposte: niente FRIC, sospensioni attive e cerchi 18"

Ecco le proposte che sono state discusse ieri a Londra: diteci che cosa ne pensate...

Proposte: niente FRIC, sospensioni attive e cerchi 18
La Formula 1 cerca di disegnare il suo futuro: i rappresentanti dello Strategy Group di F.1 si sono riuniti ieri a Londra per definire le proposte che possono portare a un taglio dei costi all'interno del regolamento senza arrivare al Budget Cap tanto osteggiato dai top team. Come si può analizzare, scorrendo l'elenco che vi proponiamo, ci sono idee condivisibili e altre che non portano certo alla riduzione dei costi come l'adozione delle sospensioni attive (anche perché prima si vuole vietare l'uso del FRIC, l'interconnettività fra le sospensioni anteriori e posteriori). Il passaggio ai cerchi da 18" e gomme ribassate, invece, rappresenta un grande passo avanti verso l'orientamento del mercato degli pneumatici per cui non potrà che essere positivo allineando anche la F.1 ad una modernità bandita per troppo tempo. Queste sono proposte: alcune tendono a trasformare la F.1 in una sorta di monomarca, altre sono condivisibili come le limitazioni alle prese dei freni che ormai tali non sono, visto che si sono trasformate in veri e propri strumenti aerodinamici, o alla conformazione fin troppo sofisticata delle ali anteriori che le ha rese delle sculture di arte moderna disegnate dal vento. Fateci sapere voi cosa ne pensate e che Formula 1 vorreste vedere... 2015 Divieto delle termocoperte per le gomme Semplificazione impianto di alimentazione Semplificazione delle prese d'aria dei freni Semplificazione dell'ala anteriore Portare il cambio alla stessa vita della power unit Aumento del coprifuoco ai Gp Divieto del FRIC 2016 Crash box frontale standard Crash box posteriore standard Rapporto finale del cambio di serie Cremagliera dello sterzo standard 2017 Sistema di sospensioni attive FIA Cerchi da 18"
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie