Senna: quella qualifica strepitosa al Gp Monaco 1988!

condividi
commenti
Senna: quella qualifica strepitosa al Gp Monaco 1988!
Di: Franco Nugnes
01 mag 2014, 10:21

La McLaren ha realizzato un filmato su quel giro strepitoso. Ayrton sbattè in gara: deconcentrazione o rottura?

La McLaren ha voluto tributare un filmato molto bello per ricordare Ayrton Senna nel ventennale della morte. Ron Dennis non ha dimenticato quel giro da qualifica semplicemente strepitoso nel Gp di Monaco del 1988. Il brasiliano aveva conquistato la pole position con la McLaren MP4-4, la monoposto che in quell'anno avrebbe vinto quindici Gran Premi su sedici in calendario. Ayrton aveva rifilato quasi un secondo e mezzo a parità di condizioni al compagno di squadra, Alain Prost e oltre due secondi ai ferraristi Gerhard Berger e Michele Alboreto: il suo tempo di 1'23"998 fu il frutto di un giro perfetto. Gustatevi il filmato prodotto a Woking perché esprime chi era Ayrton Senna e ascoltare la sua voce in originale fa rivivere delle emozioni che per chi lo aveva conosciuto non si sono mai sopite... Giusto un'aggiunta di cronaca: Ayrton in gara si ritirò nel corso del 65esimo giro dopo aver sbattuto con il triplo guard rail alla curva del Portier con la ruota anteriore sinistra, rompendo la sospensione. Si scrisse che il brasiliano aveva perso la gara che stava dominando per un calo di concentrazione. Senna si prese tutta la colpa, ma a pochissimi aveva raccontato che si era rotto qualcosa sulla sua monoposto. Non aveva voluto fare polemiche con la squadra perché non voleva rompere gli equilibri all'interno del team, visto che doveva contrastare la supremazia di Alain Prost che si aggiudicò la corsa. Ma alla fine fu Ayrton a conquistare il primo mondiale...

Prossimo articolo Formula 1
Proposte: niente FRIC, sospensioni attive e cerchi 18"

Articolo precedente

Proposte: niente FRIC, sospensioni attive e cerchi 18"

Articolo successivo

Imola: ha inizio la giornata commemorativa per Senna

Imola: ha inizio la giornata commemorativa per Senna
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie