Alonso: "Dipenderà tutto dai primi tre giri"

Il ferrarista crede di poter stare con i primi quattro, a patto di non perdere tempo con Force India e Williams

Alonso:
Dopo le buone indicazioni raccolte ieri, forse Fernando Alonso avrebbe sperato in qualcosa di meglio del quinto posto nelle qualifiche del Gp della Cina, nelle quali sul bagnato si è visto rifilare nuovamente un distacco pesante dalle Mercedes e dalle Red Bull. Contrariamente alle aspettative, però, il ferrarista è parso tutto sommato ottimista in vista della gara di domani. Lo spagnolo pensa di poter stare con i primi quattro se farà una buona partenza: "Penso che dipenderà tutto dai primi tre giri. Sarà fondamentale partire bene e non perdere posizioni per rimanere attaccato al trenino dei primi quattro. Se nei primi giri però iniziano a sorpassarci le varie Force India e Williams, sfruttando il motore Mercedes, in queste battaglie rischiamo di perdere troppo tempo. Insomma, è fondamentale fare i primi due o tre giri all'attacco". Fernando comunque ha ribadito di aver trovato una F14 T migliorata a Shanghai: "La macchina va meglio in tutte le aree. Credo che sia più performante aerodinamicamente grazie ad alcune migliorie che abbiamo portato. Mettendo a posto tutti i settaggi del sistema ERC abbiamo trovato anche un po' di potenza. Sicuramente anche gli altri migliorano ad ogni gara, quindi noi dobbiamo fare qualcosina in più, però penso che qui in Cina abbiamo fatto un primo passo".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie