Formula 1
19 set
-
22 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP2 in corso . . .

Proposta shock: Cowell limiterebbe la benzina a 90 kg!

condividi
commenti
Proposta shock: Cowell limiterebbe la benzina a 90 kg!
Di:
Co-autore: Jonathan Noble
31 ago 2019, 08:14

Il capo dei motori Mercedes ritiene che la F1 abbia preso la strada sbagliata nello sviluppo delle power unit: per Andy l'aumento della capacità dei serbatoi da 100 kg nel 2014 a 2010 nel 2019 è sbagliata. Bisogna puntare all'efficienza e alla riduzione dei consumi.

Lo abbiamo scritto più volte nel corso della stagione 2019: le Mercedes sono in grado di concludere i Gran Premi con 7-8 kg di carburante nel serbatoio, senza dover ricorrere ai 110 kg di benzina che il regolamento FIA concede di capienza massima da quest’anno.

Andy Cowell, capo di Mercedes HPP di Brixworth, sostiene che la F1 abbia intrapreso la direzione sbagliata aumentando il consumo di carburante negli ultimi anni: nel 2014 il limite per un GP era di 100 kg, portato poi a 105 kg nel 2017 quando sono state adottate le gomme e le ali più larghe per compensare la maggiore resistenza all’avanzamento.

Nel 2019 è stato approvato un ulteriore incremento di 5 kg, per cui il vincolo è arrivato a 110 kg, nella speranza che i piloti non dovessero fare ricorso al lift and coast (alleggerire il gas dall’acceleratore prima del punto di staccata) e magari potessero darsi più battaglia a favore di uno spettacolo migliore.

In realtà il risparmio di carburante è ancora molto praticato, ma solo per una ragione: partire al via di un GP con meno benzina a bordo dei 110 kg concessi, permette su una pista come Barcellona di guadagnare 3 decimi di secondo al giro con 10 kg in meno.

Un vantaggio prestazionale importante che si riverbera non solo nei tempi sul giro ma anche sulla durata delle gomme sottoposte a un peso minore. Eppure Andy Cowell è convinto che si possa andare in controtendenza, riducendo in maniera significativa e i consumi, aumentando di molto l’efficienza delle power unit.

Ricordiamo che i tanto decantati V8 aspirati arrivavano a un 33-34% di efficienza, mentre già al primo anno dei motori ibridi nel 2014 il valore era salito al 44% e la Mercedes nelle prove al banco ha già sfondato il muro del 50%.

Ecco perché Andy Cowell si fa promotore del lancio di un’idea: ridurre il carburante in ottica 2021. Parlando con Motorsport.com il motorista Mercedes azzarda una sua teoria:
“La scelta di incrementare la benzina è stata fatta per motivi sportivi, ma ciò significa che sempre più si finisce con una monoposto che ha una quantità di carburante che per un GP non è così restrittiva”.

“Sfortunatamente da ciò ne deriva che gli ingegneri pensano a modi meno efficienti di utilizzare quel carburante, per cui ritengo che ci sia un difetto fondamentale delle normative”.

“Personalmente penso che dovremmo scendere a 90 kg di benzina per coprire una distanza di gara. Gli ingegneri e gli aerodinamici dovrebbero lavorare insieme per rendere la macchina più efficiente".

Andy è consapevole, tuttavia, che il sostegno a questo cambiamento è molto improbabile, perché le squadre che non vincono non sarebbero disponibili a seguire la sua proposta…
“Questo è un campionato in cui ci sono 10 squadre. Solo una vincerà, quindi nove saranno perdenti. Per cui è facile essere battuti!".

Cowell non ritiene che ci saranno grandi rivoluzioni sui motori 2021…
“Penso che la parte ibrida sarà molto simile a quella che abbiamo oggi. Penso che nessuno abbia la voglia di tentare di fare un passo audace in termini di tecnologia, ma tutti accettano che un motore termico ad alta efficienza associato a un sistema ibrido risponda a quanto si sta vedendo nel mondo”.

 

Articolo successivo
Red Bull: sul flap mobile si tira la... corda

Articolo precedente

Red Bull: sul flap mobile si tira la... corda

Articolo successivo

Horner: "Gasly retrocesso per poter lottare nel costruttori"

Horner: "Gasly retrocesso per poter lottare nel costruttori"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Team Mercedes Acquista adesso
Autore Franco Nugnes