Hamilton: "Lasciare la McLaren sarebbe strano"

Il pilota britannico sembra in linea con il pensiero di Whitmarsh: rinnovo in vista?

Hamilton:
Nella giornata di Martin Whitmarsh aveva detto di essere piuttosto convinto del fatto che alla fine la McLaren e Lewis Hamilton troveranno un accordo per il rinnovo contrattuale a lungo termine. Ebbene, sembra che il pilota britannico sia sulla stessa lunghezza d'onda, perchè oggi ad Hockeheim ha detto che correre con team diverso dalla squadra di Woking gli sembrerebbe parecchio strano, ma di non aver fretta per decidere il suo futuro. "Ho grande fiducia in questa squadra, siamo come una famiglia. Per questo correre con un team diverso sarebbe davvero strano. E' la prima volta che mi trovo in questa posizione nella mia carriera e non è facile. Bisogna guardare a tutte le possibili opzioni senza troppa fretta. Anche perchè spesso le cattive decisioni sono proprio quelle prese con troppa fretta" ha detto l'ex campione del mondo. E Whitmarsh deve aver gongolato a sentirlo parlare di ciclo vincente: "Sono stati 10-15 anni duri per questo team, quindi mi farebbe piacere fare parte di un nuovo ciclo vincente, come quello che ha avuto con Mika Hakkinen sul finire degli anni '90. Questo team non si arrende mai, io non lo faccio mai, e spero che un giorno saremo ripagati per questo". Inoltre Lewis ha ribadito ancora una volta che le ultime prestazioni deludenti non hanno assolutamente fatto calare la sua fiducia nella squadra: "Non credo. Alla fine ci siamo sempre ripresi, inoltre qui godo della fiducia e del supporto di tantissime persone. Ron Dennis, Norbert Haug, Martin Whitmarsh: mi sono stati tutti accanto nei momento felici ed in quelli difficili. Sono persone vere e leali, quindi non ho perso la mia fiducia".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie