Pat Symonds: "Siamo rimasti stupiti dalla Mercedes!"

Il dt di Grove è convinto che la FW36 possa fare un grosso salto di qualità. Il cambio è realizzato in casa

Pat Symonds:
Pat Symonds è un vecchio marpione della Formula 1. E' stato chimato alla direzione tecnica della Williams per rilanciare la squadra di Grove dopo il disastro dello scorso anno quando ha concluso il mondiale Costruttori al nono posto con appena cinque punti iridati. L'esperto Pat ha il compito di riportare un marchio prestigioso in una collocazione più onorevole dello schieramento e il tecnico inglese ex Marussia e Renault (per non dire Benetton e Toleman) dal disegno che è stato mostrato poco fa ha cercato di badare al sodo, senza troppi voli pindarici, nella convinzione che nelle prime gare l'affidabilità sarà uno dei temi principali e finire le gare vorrà dire mettere nel carniere punti preziosi. Stando alle immagini rilasciate oggi della Williams FW36 - Mercedes non ci sono soluzioni eclatanti, anche se questa rappresenta la monoposto tecnologicamente più avanza realizzata a Grove. E' l'espressione di due anni di ricerca e sviluppo da parte del reparto tecnico inglese... "C'è molta più tecnologia sulle vetture di quest'anno - dice Pat Symonds - Abbiamo introdotto il motore turbo Mercedes. Non si è trattato di un semplice cambio di propulsore, ma siamo passati da un'unità aspirata un po' ibridata a un V6 turbo che propone una tecnlogia elettrica molto interessante e innovativa". Per rispondere alle sfide 2014, la Williams aveva firmato l'accordo con Mercedes-Benz High Performance Powertrains a metà della scorsa stagione. La squadra di Grove ha ricevuto i primi dati CAD relativi alla power unit a fine maggio 2013, quando è iniziata la progettazione dettagliata della FW36. In Williams sono rimasti colpiti dagli uomini Mercedes... "Questa è la prima volta che la Williams lavora con la Mercedes in F1 e siamo rimastii molto colpiti - prosegue Symonds - La loro professionalità e impegno sono stati notevoli e siamo sicuro di disporre di una power unit molto competitiva". La definizione della FW36 è stata completata a metà settembre: il i temi del raffreddamento, quello del peso, insieme al cambio e alle modifiche aerodinamiche sono solo alcune delle aree di ricerca... "Il raffreddamento sarà uno dei temi del 2014: in materia di acqua e olio le masse radianti possono essere leggermente ridotte, ma il sistema ERS è notevolmente più potente e, quindi, ha bisogno di un impianto di raffreddamento adeguato, così come il turbo necessita di un intercooler". Sulla FW36 c'è un nuovo cambio a otto marce, il primo nella storia del team... "La trasmissione l'abbiamo completata relativamente presto: grazie a questo abbiamo già svolto una sacco di simulazioni al banco prova della Mercedes a Brixworth, ma non si può dare per scontata l'affidabilità. E' una scatola completamente nuova: il cambio deve sopportare una coppia nettamente superiore a quella erogata dai motori V8 aspirati". Un'altra sfida importante è quella di raggiungere il peso minimo... "La costruzione della nuova vettura è filata liscia, ma è stato molto impegnativo arrivare vicino al peso limite della macchina. Ci siamo arrivati, ma non è stato facile perché il nuovo propulsore è più pesante del V8 che abbiamo lasciato". Il pacchetto aerodinamico mostrato è fermo all'inzio di dicembre, per cui la macchina sarà sostanzialmente diversa al debutto di Melbourne... "La F.1 avrà ancora una dipendenza dall'aerodinamica nel 2014: ci sono cambiamenti importanti come il muso basso e l'ala anteriore più stretta che impone paratie laterali diverse. Il carico dell'ala posteriore è stato ridotto, mentre è sparita quella inferiore. Non solo, ma è stato vietato il soffiaggi degli scarichi per migliorare le prestazioni aerodinamiche". A Jerez ci aspettiamo una FW36 già diversa... "Sono fiducioso, credo che aerodinamicamente saremo più vicini a quelli davanti rispetto all'anno scorso. La nostra ambizione è di fare un grosso salto di qualità nel 2014".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa , Valtteri Bottas
Articolo di tipo Ultime notizie