Alonso: "Loro puntano sulla macchina, noi sul team"

Fernando è soddisfatto della qualifica Ferrari e prevede una partenza piuttosto complicata

Alonso:
Fernando Alonso ha fatto sperare in un risultato clamoroso: ad un certo punto sembrava che fosse possibile vedere una Ferrari in prima fila. Poi, invece, le cose si sono normalizzate, ma il morale nel team del Cavallino è certamente positivo. La quarta posizione in griglia del pilota spagnolo era l'obiettivo che la squadra si era dato, ma va detto che il distacco dallr RB8 che, almeno nelle prove libere sembrava irragiungibili, è stato ridotto rispetto agli ultimi Gp. Fernando sarà quarto in griglia dietro alle due Red Bull di Mark Webber e Sebastian Vettel e alla McLaren di Lewis Hamilton. “Non è una sorpresa vedere le Red Bull davanti - commenta Alonso -: le RB8 sono state le più veloci sempre qui a Yeongam: sono state prima e seconda nelle Libere 2, e si sono ripetute nelle Libere 3, poi in Q1 e Q3. Di positivo c’è che Vettel partirà dal lato sporco della pista ed è probabile che Hamilton lo passi in partenza, così come Raikkonen potrebbe infilare me”. Lo spagnolo è consapevole che la partenza sarà un momento delicato della gara, specie dopo quanto è accaduto a Suzuka, e cerca di analizzare la situazione a freddo: “Ci sarà un po’ di scambio di posizioni in partenza, dobbiamo stare calmi e vedere si come evolverà la gara per mettere in atto la giusta strategia". Ci sono di nuovo le Lotus dietro... "E’ sempre così, a volte loro sono davanti, altre dietro di noi; a volte ci sono le Sauber o le Force India, la situazione non è cambiata di molto. L'importante è confidare sul nostro potenziale in gara: la Red Bull ha la macchina e noi puntiamo sulla squadra...".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie