E' ufficiale: Kovalainen torna sulla Caterham

E' ufficiale: Kovalainen torna sulla Caterham

Il finlandese è stato chiamato come tester nelle libere del venerdì per provare le novità tecniche

Come avevamo anticipato durante il week end del Gp della Cina, la Caterham ha deciso di apportare dei cambiamenti nella formazione dei piloti già in Bahrein: Heikki Kovalainen, che è stato conduttore titolare fino all'anno scorso, si ricongiunge alla squadra nel ruolo di test driver insieme ad Alexander Rossi che viene promosso anche pilota della Caterham Racing nel campionato di GP2 al posto del cinese Ma Qing Hua che ha aperto la stagione nella serie cadetta in Malesia. Ma Qing Hua, che è stato il primo pilota cinese che ha preso parte ad un Gp della Cina nelle prove libere del venerdì, resta a disposizione e quanto prima verrà annunciato dalla Caterham quali saranno i suoi piani futuri agonistici. Heikki Kovalainen sarà subito attivo a Sakhir partecipando alla prima sessione di prove libere del Gp del Bahrein in programma venerdì mattina e farà altrettanto anche a Barcellona. Al finlandese saranno affidate le novità tecniche che la Caterham porterà nell'Emirato, proponendo il primo pacchetto importante di sviluppo della stagione sulla monoposto 2013 che per il momento ha deluso le aspettative. Cyril Abiteboul, team principal, della Caterham commenta: “Siamo molto contenti del ritorno di Heikki e gli diamo il bentornato. E' un pilota con sei anni di esperienza in Formula 1, per cui ci sarà molto utile per sviluppare la monoposto con le modifiche che saranno portare e, soprattutto, potrà dare delle precise indicazioni alla squadra sul comportamento delle attuali gomme Pirelli rispetto a quelle dello scorso anno. Dopo aver investito in Heikki nei nostri primi tre anni di storia, sarebbe stato uno spreco non sfruttare le conoscenze che Heikki ci può dare. Siccome la F.1 è uno sport di squadra, il suo impegno sarà un buon supporto anche a Charles Pic e Giedo van der Garde, i due piloti che stanno facendo un buon lavoro in questi primi mesi con il team". La squadra si è resa conto di aver fatto un salto nel vuoto prendendo due piloti nouvi ed è precipitata ad essere l'ultima dello schieramento. Ecco perché si è reso necessario il richiamo di Kovalainen che ora può sperare di tornare ad avere anche un ruolo da titolare. Per il momento si accontenta di guidare in Bahrein e Barcellona nella FP1, ma le sue ambizioni sono quelle di tornare a correre i Gp.   Heikki Kovalainen è soddisfatto: "Non vedo l'ora di tornare a lavorare per la squadra. Contribuirò allo sviluppo della macchina nelle due sessioni di FP1 in Bahrein e Barcellona per valutare i nuovi pezzi che stanno arrivando. Tony e Cyril è da un po' che mi cercano e ora sono felice di tornare in squadra. Sono fisicamente pronto a tornare in macchina e so che la mia esperienza può essere utile a fare crescere la squadra. Non vedo l'ora di tornare al lavoro!".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Heikki Kovalainen
Articolo di tipo Ultime notizie

Zona rossa: che cosa è trending ora