Valsecchi spera in un posto in Lotus se Kimi parte

Valsecchi spera in un posto in Lotus se Kimi parte

Il pilota italiano però ha iniziato a guardarsi intorno con l'obiettivo di essere titolare nel 2014

Se come si vocifera Kimi Raikkonen dovesse fare ritorno alla Ferrari nel 2014, alla Lotus potrebbe aprirsi una buona chance per Davide Valsecchi, o almeno questo è quello che spera il pilota italiano, campione in carica della GP2 che in questa stagione ha vestito i panni della riserva per la squadra di Enstone. Davide non si sbilancia, ma il suo obiettivo sarebbe quello di prendere il posto di "Iceman" se il finlandese dovesse davvero cambiare aria: "Tutto è possibile. Nel caso, è certo che vorrei essere il suo erede. Sarebbe bellissimo. Io spero solo di diventare titolare l'anno prossimo, in un modo o nell'altro…" ha detto in un'intervista concessa a SportMediaset. Del resto, la sua convinzione è di avere tutto per fare bene anche nel Circus: "Ho la fortuna che i risultati sono dalla mia parte: io ho fatto bene il mio dovere da pilota e ora ho bisogno solo dell'occasione giusta. Voglio dimostrare che posso stare anche io in questo mondo, voglio fare cose importanti. Si corre sempre per vincere". Anche perchè quest'anno si è allenato parecchio: "Dal punto di vista prettamente sportivo sto soffrendo un po' questa stagione. Il team mi sta tenendo allenato facendomi girare molto: certo che il ritmo gara e le tensioni del weekend mi mancano". Nel caso in cui la Lotus dovesse puntare su qualche altro pilota, Valsecchi però sta anche provando a guardarsi intorno: "In Lotus sto benissimo e loro hanno fiducia in me. E' ovvio che bisogna sempre guardarsi in giro. Per me non è comunque facile, ci sono alcuni team che preferiscono i piloti a budget...".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Davide Valsecchi
Articolo di tipo Ultime notizie