Briatore: "Su Alonso adesso preferisco tacere"

Il manager piemontese smonta anche le voci che vorrebbero Fernando alla Lotus-Mercedes con i soldi di Stroll

Briatore:

Flavio Briatore questa volta preferisce tacere. Il manager piemontese, che è ancora parte del management di Fernando Alonso, non vuole parlare della situazione del pilota spagnolo. Tende a sgusciare via, dando l'impressione che la questione sia molto intricata. Molto più di quanto si possa pensare. Della Ferrari che sembra allontanarsi dallo spagnolo, Flavio si limita a dire: "La Ferrari non ha voltato le spalle a nessuno, ma non è il momento di parlare".

La SportBild ieri è uscita con una notizia curiosa secondo la quale proprio Briatore starebbe lavorando per offrire a Fernando Alonso un posto alla Lotus motorizzata Mercedes, se il programma fosse finanziato dal milionario canadese, Lawrence Stroll.

E quanto è una stupidata questa opportunità?
"Diciamo che è una mezza stupidata - taglia corto Flavio - lascia perdere".

E' curioso il fatto che il nome di Stroll venga associato alle varie squadre di Formula 1 in crisi economica. Il canadese, legatissimo alla Ferrari, aveva aperto una seria trattativa con la Sauber per costruire una sorta di junior team del Cavallino rampante, dove la Ferrari avrebbe potuto girare Jules Bianchi in attesa che cresca il figlio del magnate, Lance Stroll, il 15enne leader del campionato italiano di Formula 4 con la Prema.

Stroll hanno provato a tirarlo per la giacca in diversi, ma pare che gli siano bastate le richieste di Peter Sauber e Monisha Kalterborn per fargli passare la voglia di rilevare, almeno per ora, un team di Formula 1. Fernando Alonso, quindi, resta sospeso a metà strada fra Ferrari e McLaren (Honda).

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie