F1 | Aston Martin, è confermata l'uscita di Szafnauer dal team

L'anticipazione di Motorsport.com è stata confermata a distanza di tre mesi: il team principal di Aston Martin Otmar Szafnauer ha lasciato il team e ora si attende il suo passaggio in Alpine.

F1 | Aston Martin, è confermata l'uscita di Szafnauer dal team

Tanto tuonò , che piovve. Otmar Szafnauer ha lasciato Aston Martin Cognizant Formula One Team dopo anni in cui ha coperto ruoli di assoluto rilievo nella squadra già nominata in passato Force India, Force India Racing Point e, sino alla fine del 2020, Racing Point.

L'ufficializzazione dell'addio di Szafnauer all'Aston Martin, arrivata nella tarda mattinata odierna tramite uno stringato comunicato diramato dalla squadra che ha sede a Silverstone, non è certo una sorpresa.

Qualche mese fa Motorsport.com aveva già svelato per prima i piani del manager di Aston Martin, il quale aveva la chiara intenzione di abbandonare la squadra addirittura nel corso della stagione 2021. Intenzione poi bloccata dalla squadra, che ha così trattenuto Szafnauer sino al termine dell'anno.

"Otmar Szafnauer ha lasciato il team e il suo ruolo in Aston Martin, lasciandolo vacante sino a quando non sarà scelto il sostituto. Il team ringrazia Szafnauer per il suo servizio e il suo apporto nel corso degli ultimi 12 anni e gli augura il meglio per il futuro, considerato il fatto che accetterà nuove sfide".

"Fortunatamente siamo condotti e diretti da un gruppo molto forte di persone e possiamo permetterci di prenderci del tempo per studiare e capire bene la situazione prima di annunciare la nuova struttura del team. L'obiettivo della squadra è, attualmente, quello di preparare la monoposto più competitiva possibile per l'inizio della stagione 2022 di Formula 1".

Aston Martin, nel suo comunicato, ha detto il vero: Szafnauer, ormai ex team principal del team britannico, non rimarrà certo a guardare o a godersi il riposo con la propria famiglia. Già l'11 novembre scorso Motorsport.com - dopo le prime indiscrezioni di AutoHebdo - aveva anticipato che Szafnauer aveva trovato una base d'accordo con Alpine, pur senza apporre firme in alcun contratto.

Leggi anche:

L'annuncio del legame tra Otmar e Alpine era atteso per il fine settimana del Gran Premio di San Paolo del Brasile ma, come detto, i tempi si sono dilatati e Szafnauer è rimasto al suo posto sino al termine della stagione. L'ingegnere statunitense, che ha cittadinanza romena, aveva già deciso di lasciare Aston Martin dopo l'arrivo nel team dell'ex team principal della McLaren Martin Whitmarsh.

Ora è lecito attendersi l'approdo di Szafnauer in Alpine, così come sarà interessante capire il futuro di Davide Brivio: rimarrà comunque in Alpine o, come è più probabile che sia, tornerà in MotoGP dopo una sola stagione passata al vertice del team francese di Formula 1?

condividi
commenti
Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1”
Articolo precedente

Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1”

Articolo successivo

Spa mostra gli ultimi lavori nelle curve Eau Rouge e Raidillon

Spa mostra gli ultimi lavori nelle curve Eau Rouge e Raidillon
Carica i commenti