Ferrari: Arrivabene al posto di Mattiacci?

Ferrari: Arrivabene al posto di Mattiacci?

Il vicepresidente europeo di Philip Morris verso Maranello con il sostegno di Marchionne e degli Agnelli

Marco Mattiacci potrebbe lasciare il ruolo di team principal della Ferrari. Secondo Sport Bild il responsabile del Cavallino che è stato chiamato da Luca di Montezemolo a sostitutire Stefano Domenicali ha i giorni contati nel team di Maranello. 

E c'è già il nome di chi potrebbe essere il successore di Marco Mattiacci: secondo la fonte tedesca si tratterebbe di Maurizio Arrivabene, vicepresidente europeo di Philip Morris, che da anni segue la squadra del Cavallino molto da vicino e conosce perfettamente le dinamiche del Reparto Corse essendo l'uomo incaricato di seguire la sponsorizzazione del tabaccaio sul Rossa.

L'operazione sarebbe appoggiata e sostenuta dal presidente, Sergio Marchionne: questi aveva lasciato intendere che dopo il Gp di Abu Dhabi ci sarebbero stati importanti cambiamenti nell'organigramma della Ferrari. Il grande capo di FCA, fra i tanti incarichi che ha saputo meritarsi, ha anche un posto nel consiglio della Philip Morris e ha avuto modo di apprezzare il manager bresciano che è anche molto amico di Andrea Agnelli, che lo ha anche chiamato nel CdA Juventus.

Alla Ferrari non commentano le voci, ma c'è abbastanza nervosismo per la fuga di notizie che ha anticipato i tempi dell'operazione che dovrebbe concretizzarsi la prossima settimana. Il ricambio nell'organigramma Ferrari è quasi totale: non si capisce come mai solo nell'area dei telaisti (quelli che più hanno sbagliato negli anni) siano ancora tutti al loro posto.

Secondo Auto Motor Und Sport, Maurizio Arrivabene potrebbe cercare di convincere Ross Brawn per condividere la direzione del Reparto Corse a due teste, esattamente come succede alla Mercedes con Toto Wolff e Paddy Lowe.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie