Calendario F1: se salta il GP del Canada si torna in Turchia?

Liberty Media sta cercando un tracciato alternativo al GP del Gran Premio del Canada da disputare nella stessa data del 13 giugno qualora a Montreal non si potesse correre: le anticipazioni indicano Istanbul che potrebbe diventare la sede back to back con Baku.

Calendario F1: se salta il GP del Canada si torna in Turchia?

Ufficialmente il calendario 2021 di Formula 1 prevede 23 Gran Premi con date e pista già fissate da tempo, ma di fatto è un programma formale che fa riferimento ai contratti in essere concordati tra Liberty Media ed i circuiti.

Altra cosa sarà il cammino reale della stagione 2021, che dovrà fare i conti con un contesto in continua evoluzione dove le uniche certezze al momento sono Europa e Medio Oriente.

Secondo indiscrezioni trapelate nelle ultime ore è fortemente a rischio la trasferta di Montreal, in programma il 13 giugno, weekend successivo al Gran Premio dell’Azerbaijan. La conferma arriva anche da contatti che ci sono stati nei giorni scorsi tra Liberty Media e il circuito di Istanbul, per valutare la possibile sostituzione del Gran Premio del Canada nella medesima data.

Il Gran Premio di Turchia, tornato in calendario nel 2020, sarebbe una destinazione ottima anche per motivi logistici, poiché la Formula 1 arriverebbe ad Istanbul direttamente da Baku, dopo la gara del 6 giugno.

Se sarà confermata la tappa turca, la Formula 1 inizierà da Imola un lungo tour europeo che, stando al calendario attuale, terminerà il 12 settembre con il Gran Premio d’Italia, garantendo un lasso di tempo di quasi sei mesi per monitorare la situazione nelle nazioni che dovrebbero ospitare le nove gare conclusive, trasferte che toccheranno Asia, Americhe e il più rassicurante Medio Oriente.

condividi
commenti
Verifiche FIA: la Mercedes di Bottas smontata nelle sospensioni

Articolo precedente

Verifiche FIA: la Mercedes di Bottas smontata nelle sospensioni

Articolo successivo

Imola: ecco il poster ufficiale del GP realizzato da Aldo Drudi

Imola: ecco il poster ufficiale del GP realizzato da Aldo Drudi
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Roberto Chinchero