Lettonia, Qualifiche: Wiegand subito davanti

Lettonia, Qualifiche: Wiegand subito davanti

Il pilota Skoda precede Breen e il compagno di squadra Lappi nella Speciale per scegliere i numeri di partenza

Con la Prova Speciale di Qualifica di oggi pomeriggio, si è aperto ufficialmente il week-end del Rally di Liepāja, secondo appuntamento stagionale del Campionato Europeo Rally. In Lettonia gli equipaggi hanno trovato un clima piuttosto rigido, con temperature attorno ai -11°; d'altra parte, questo evento, che si corre per la seconda volta nella storia dell'ERC dopo l'edizione dello scorso anno, è stato inserito come gara valevole per l'Ice Master, ovvero il trofeo riservato al miglior pilota dei rally su neve e ghiaccio. La corsa sarà anche la prima delle sette prescelte per la nuova Classe Junior Championship, riservata ai giovani. Nei 4,19Km previsti, il più rapido è stato Sepp Wiegand con la Skoda Fabia S2000 ufficiale (gestita dal team Skoda Auto Deutschland): il tedesco ha completato il percorso in 1'41"490, precedendo Craig Breen (Peugeot 207 S2000 - Saintéloc Racing, +1.060) ed Esapekka Lappi (+1.130), suo compagno di squadra, impegnato con l'altra Fabia S2000 (questa preparata dalla Skoda Motorsport). Quarto tempo per Vasily Gryazin (Ford Fiesta S2000 - Sport Racing Technologies, +1.160), alla sua gara di casa, dato che corre con licenza lettone, mentre si è piazzato quinto Kajetan Kajetanowicz (Ford Fiesta R5 - Lotos Rally Team, + 2.990), desideroso di riscatto dopo il mesto ritiro al Jannerrallye. Timmu Korge (Ford Fiesta R5) è sesto, seguito da Janis Vorobjos con un'auto simile, mentre ha concluso con l'ottavo crono Bryan Bouffier, fresco di podio al Rally di MOntecarlo WRC e pronto a mettersi in mostra con la Citroen DS3 S2000. Chiudono la Top10 dei 17 piloti prioritari ERC Marco Tempestini (Ford Fiesta R5 - Napoca Rally Academy) e Vytautas Svedas (Mitsubishi Lancer Evolution X R4), con Robert Consani (Peugeot 207 S2000) 13° ed Hermann Neubauer (Subaru Impreza R4 STI - Stohl Racing) 15°. Questi concorrenti hanno così potuto decidere con che numero partire per la prima Tappa di domani: alle 9;55 è infatti prevista la PS1, che vedrà gli equipaggi entrare in azione secondo il seguente ordine (seguiti dagli altri 40 piloti iscritti). 1 - Robert Consani 2 - Antonin Tlust'àk 3 - Oleksii Tamrazov 4 - Hermann Neubauer 5 - Jaromír Tarabus 6 - Simone Tempestini 7 - Sepp Wiegand 8 - Marco Tempestini 9 - Jaroslav Orsak 10 - Esapekka Lappi 11 - Timmu Korge 12 - Jānis Vorobjovs 13 - Vytautas Svedas 14 - Craig Breen 15 - Kajetan Kajetanowicz 16 - Bryan Bouffier 17 - Vasily Gryazin Per finire, una "chicca" direttamente dalla conferenza stampa pre-evento, durante la quale c'è stato un simpatico siparietto tra Breen e Lappi: quest'ultimo, stava rispondendo alle domande dei giornalisti, quando l'irlandese lo ha interrotto, provocando le inevitabili risate di tutti i presenti. Ecco il dialogo: Esapekka, fuori fa molto freddo e in auto il riscaldamento non c'è: come fai a correre in queste condizioni? "E' vero, ho solo quello per non fare appannare i vetri, che è la cosa più importante per vedere dove stai andando. Per riscaldarmi cercherò di spingere al massimo, sempre." (Interviene Craig Breen) "In realtà si fa la pipì addosso, così sta al caldo..." "Non ce n'è bisogno, noi finlandesi siamo già "bollenti" di natura, dato che è sempre freddo da noi!"

ERC LETTONIA - Ordine Di Partenza

ERC LETTONIA - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Craig Breen , Esapekka Lappi , Sepp Wiegand
Articolo di tipo Ultime notizie