Dal 2015 l'ERC cambia completamente volto

Dal 2015 l'ERC cambia completamente volto

Solo piloti FIA, auto R5, RRC, S2000, GruppoN, R4 e 2WD, nuove Classi ERC2, ERC3 e Junior ERC. Ecco tutte le novità.

Ci saranno diversi cambiamenti per la prossima stagione del Campionato Europeo Rally FIA, con l'obiettivo di ridurre i costi per i partecipanti e rafforzare la serie. Dal 2015 infatti, il calendario sarà composto da un massimo di 10 eventi; inoltre tutti i concorrenti (piloti, co-piloti, squadre) dovranno essere registrati alla FIA, come nel caso delle serie di supporto al WRC. Solo così potranno ricevere i punti ed essere inseriti nelle classifiche dell'ERC. Eurosport Events Ltd, promotore dell'ERC, ha sottoposto alla Commissione Rally della FIA altre modifiche, che sono state approvate nella riunione del 28 Maggio scorso a Parigi. Questo comporterà un format molto più simile a quello del WRC. I Titoli ERC per piloti, navigatori e team saranno riservati a coloro che utilizzeranno vetture R5, Regional Rally Car e Super2000. Verrano presi in considerazione un massimo di otto risultati stagionali: quattro della prima metà della stagione e quattro della seconda metà. Verrà introdotta la nuova Classe ERC2, per coloro che guideranno vetture di Gruppo N ed R4 con omologazione FIA estesa a tre anni. La Categoria ERC3 comprenderà auto a 2 ruote motrici (2WD) conformi al Regolamento Regional Rally FIA. I premi riservati alle due Classi verranno assegnati tenendo conto dei quattro migliori risultati delle due metà stagionali (per l'ERC2) e per i migliori tre di ogni metà (ERC3). Visto il grande successo della Junior Championship, questa Classe resterà tale anche nel prossimo anno; denominata Junior ERC, terrà conto dei migliori quattro risultati su sei eventi disputati (a differenza dei sette attuali) da ogni pilota. Restano invariati i limiti di età per iscriversi e i modelli di vetture (2WD), tutte gommate MICHELIN. Ogni iscritto seguirà un programma di formazione specifico e il premio per il vincitore sarà la partecipazione ad alcune gare ERC con una R5. Ulteriori dettagli verranno comunicati nei prossimi mesi. I piloti della Junior ERC saranno compresi fra quelli dell'ERC3, ma verrà a loro riservata una classifica dedicata. Riguardo agli eventi, ogni gara dovrà essere lunga complessivamente 220Km, salvo particolari eccezioni che verranno concordate con Eurosport Events Ltd, mentre i quantitativi di pneumatici saranno ulteriormente limitati previa consultazione con i produttori. La quota di iscrizione al campionato dovuta alla FIA verrà decisa in seguito, ma sarà mantenuta ad un livello ragionevole. A fine Agosto, quando la Commissione Rally della FIA si riunirà, verrà redatto il documento ufficiale per l'approvazione definitiva. Jean-Bapitste Ley, Coordinatore dell'ERC, ha detto: "Eurosport Events Ltd ha voluto adattare l'ERC alle attuali condizioni di mercato, mantenendo però gli standard attuali. Incontrandoci regolarmente con tutti i partecipanti abbiamo capito che bisognava avere un numero fisso di gare ogni anno, cosa che è risulta più conveniente per gli iscritti." "Tutti i cambiamenti e le proposte sottoposte alla Commissione Rally della FIA dovranno essere accettate anche da piloti e team. Eurosport Events Ltd continuerà a promuovere il campionato con ogni mezzo e al massimo delle proprie possibilità, cercando anche di introdurre un premio in denaro per i team privati; quest'ultima cosa potrà favorire l'ingresso di altri partecipanti, compresi i clienti di vetture R5. Quattro costruttori hanno già lanciato auto R5 sul mercato sportivo, ci aspettiamo quindi altri grandi battaglie nell'ERC, che sarà la rampa di lancio principale verso il WRC." Ecco tutti i cambiamenti per l'ERC 2015 in dettaglio Massimo 10 gare a stagione Nuovo format per avvicinarsi al WRC Piloti, Co-Piloti e Team registrati alla FIA per beneficiare dei punti ERC Riduzione dei costi: meno pneumatici a disposizione e gare più brevi R5, RRC e Super2000 le Categorie principali Verranno tenuti in considerazione i migliori otto risultati (quattro per ciascuna metà della stagione) per Piloti, co-piloti e team Nuova Classe ERC2 per auto di Gruppo N ed R4: si terrà conto dei migliori otto risultati (quattro per ciascuna metà della stagione) per Piloti, co-piloti e team Nuova Classe ERC3 per auto 2WD: si terrà conto dei migliori sei risultati (tre per ciascuna metà della stagione) per Piloti, co-piloti e team Classe Junior ERC: si terrà conto dei migliori quattro risultati su sei eventi stagionali scelti
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Articolo di tipo Ultime notizie