Azzorre, PS15: Abbring prova l'assalto finale

Azzorre, PS15: Abbring prova l'assalto finale

Sousa ancora al comando, ma con 9"3 sulla 208 T16. Costenaro sempre in Top10, rimonta Consani.

La lotta per la conquista del Rally delle Azzorre è tutt'altro che terminata. Kevin Abbring non ci sta e vuol provare a riprendere Bernardo Sousa: l'olandese della Peugeot 208 T16 ha vinto la "Vila Franca-São Brás", rosicchiando 9"8 al portoghese della Ford Fiesta RRC. Fra i due ci sono ora 9"3 e 42Km di gara da percorrere. Sousa ha però lamentato un sospetto problema tecnico: "Abbiamo perso circa 10", mi sa che ho forato la posteriore sinistra. Se non è questa, allora potrebbe essere un problema all'amortizzatore." Invariate le posizioni a seguire, praticamente tutte "congelate", salvi ulteriori colpi di scena: Gryazin (Fiesta S2000) è sempre terzo, seguito dalla Peugeot 207 S2000 di Raoux, mentre il duo della Classe Production Car Cup Rego-Rodrigues è fisso in quinta e sesta piazza, ma in piena lotta per la vittoria di Categoria. Guadagna altre tre posizioni Robert Consani (Peugeot 207 S2000), che si rimette alle spalle Ricardo Teodosio, Antonin Tlust'ak e il nostro Giacomo Costenaro, ora 10°. In Junior ERC continua il dominio assoluto di Stéphane Lefebvre, mentre il debuttante Fabio Andolfi ha visto alzarsi un po' troppo le temperature della sua Peugeot 208 R2. Perde invece la seconda piazza Risto Immonen: sul podio virtuale ora ci sono Chris Ingram e Gino Bux.

ERC Azzorre - Classifica PS15

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Bernardo Sousa , Kevin Abbring , Giacomo Costenaro
Articolo di tipo Ultime notizie