Farfus vince in Olanda, ma Rockenfeller è campione!

Farfus vince in Olanda, ma Rockenfeller è campione!

Il tedesco dell'Audi si piazza dietro al brasiliano della BMW e chiude i conti in anticipo

Augusto Farfus ha fatto tutto il possibile per tenere ancora aperti i giochi nel DTM, ma Mike Rockenfeller ha potuto festeggiare il suo primo titolo con una gara d'anticipo oggi a Zandvoort. Il brasiliano della BMW si è imposto sul tracciato olandese, ma al tedesco dell'Audi è bastato il secondo posto per chiudere i conti. Proprio i due piloti più attesi hanno regalato un bel duello a tutto il pubblico accorso oggi a Zandvoort, dopo essersi sbarazzati entrambi del poleman Marco Wittmann nell'arco della prima tornata. Farfus ha subito provato a scappare, riuscendo ad arrivare a mettere insieme quasi 4" di vantaggio su Rockenfeller. Il portacolori della Casa di Ingolstadt però è partito con le gomme option e con il passare dei giri ha iniziato a rifarsi sotto, almeno fino al momento del primo pit stop. Capendo il pericolo, gli uomini della BMW hanno anticipato di un paio di giri il pit stop del loro pilota, montandogli a sua volta le gomme option e così dopo la prima sosta la situazione vedeva Farfus davanti a Rockenfeller con circa due secondi di vantaggio. La lotta per la vittoria si è di fatto interrotta qui, perchè con l'inversione di mescola "Rocky" non è stato più in grado di reggere il passo dell'avversario. Anzi, nel secondo cambio gomme ha subito anche il sorpasso dell'altra RS5 di Timo Scheider. Il veterano però gli ha ceduto la posizione e poi ha vestito perfettamente i panni dello scudiero, permettendo al compagno di laurearsi campione. Una mossa che si è rivelata utile soprattutto quando la direzione gara è stata costretta a mandare in pista la safety car a causa di un contatto che ha coinvolto Jamie Green e Dirk Werner. Inoltre anche per Scheider questa va incasellata come giornata positiva, perchè ritrova un podio che gli mancava da oltre due anni. Bellissima la rimonta di Mattias Ekstrom, che ha deciso di montare le gomme option nell'ultimo stint di gara, risalendo dal 16esimo al quarto posto nello spazio di appena 10 giri. Da brivido soprattutto la sua ultima tornata, nella quale ha scavalcato in un colpo solo Joey Hand (settimo alla fine), Adrien Tambay (sesto) ed il poleman Wittmann, solo quinto dopo aver attuato una strategia decisamente poco azzeccata. La classifica del campionato (primi cinque): 1. Rockenfeller 142; 2. Farfus 116; 3. Vietoris 71; 4. Wickens 70; 5. Spengler e Paffett 67.

DTM - Zandvoort - Gara

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Augusto Farfus , Mike Rockenfeller
Articolo di tipo Ultime notizie