Dakar 2022 | Auto
Topic

Dakar 2022 | Auto

Video | Audi RS Q E-tron: missione compiuta alla Dakar

Un progetto innovativo e rivoluzionario, spiegato dai protagonisti. Da Sainz a Peterhansel, dal capo del team Audi Sport Seebach al board ricerca e sviluppo Hoffmann. Ecco perché si può parlare di missione compiuta...in attesa del 2023.

Quando Audi ha annunciato la propria partecipazione alla Dakar con un prototipo elettrico, ha scatenato un vero e proprio cataclisma. Il marchio dei quattro anelli non fa dell'essere coprotagonista il proprio stile di vita, e quando decide di competere in una categoria lo fa apertamente puntando alla vittoria. Innovando pesantemente, nel frattempo.

Leggi anche:

La RS Q E-tron è proprio questo: un concentrato tecnologico come pochi altri se ne sono visti al via del raid ideato da Thierry Sabine. Tutto, fuorché una trovata del marketing, l'Audi ha saputo scrivere la storia della Dakar mettendo a referto le prime vittorie - con tanto di tripletta - per un veicolo spinto dall'energia elettrica.

Per la vittoria assoluta se ne riparlerà nel 2023. Gli avversari sono arrivati: con una Dakar già alle spalle ed un anno di test, Audi non starà a guardare la prossima edizione...

condividi
commenti
Dakar in lutto: muore un meccanico nell'ultimo trasferimento
Articolo precedente

Dakar in lutto: muore un meccanico nell'ultimo trasferimento

Articolo successivo

Podcast Dakar | Tappa 12: Sunderland, Al-Attiyah e Sotnikov i re 2022

Podcast Dakar | Tappa 12: Sunderland, Al-Attiyah e Sotnikov i re 2022
Carica i commenti