Dakar, Quad, Tappa 11: tris di Karyakin che mette le mani sulla corsa!

Sergey Karyakin vince la terza tappa della sua Dakar 2017 e mette le mani sulla corsa. Pessima giornata per Ignacio Casale, che chiude nono e si arrende.

Dakar, Quad, Tappa 11: tris di Karyakin che mette le mani sulla corsa!
#254 Yamaha: Sergey Karyakin
#254 Yamaha: Sergey Karyakin
#251 Yamaha: Ignacio Casale
#251 Yamaha: Ignacio Casale
#251 Yamaha: Ignacio Casale
#263 Yamaha: Pablo Copetti
#250 Yamaha: Rafal Sonik
#250 Yamaha: Rafal Sonik

Sergey Karyakin (Yamaha) è risultato ancora una volta inarrestabile. La Tappa 11 è stato l'ennesimo suggello di un'edizione che ha ormai in tasca per quanto riguarda la categoria Quad. Per il russo si tratta della terza vittoria di tappa e, soprattutto, dell'ennesimo e forse decisivo allungo nella classifica generale.

Nessuno è riuscito a resistere al ritmo dettato da Karyakin e Ignacio Casale, ultimo baluardo rimasto tra il russo e la vittoria finale, ha alzato bandiera bianca proprio oggi. Il cileno ha chiuso la tappa in nona posizione, a oltre 55 minuti dal rivale.

Il secondo posto di speciale è finito nelle mani di Daniel Domaszewski su Honda, anche se il gap dal primo è di ben 20'41". Un'eternità. La lotta è dunque avvenuta solo per il secondo posto, con Rafal Sonik - secondo centauro della Yamaha - che si è dovuto accontentare del gradino più basso del podio di giornata a 3' da Domaszewski.

Lotta anche per il quarto posto tra Nelson Augusto Sanabria Galeano sul terzo Yamaha e l'olandese Kees Koolen sul Barren Racer. Anche in questo caso i minuti tra i due sono stati 3, ma a favore del paraguaiano.

Altra giornata difficile per Pablo Copetti (Yamaha), incapace di andare oltre il settimo posto assoluto, anche se staccato di poco meno di tre minuti dal francese compagno di marca Bruno Da Costa.

Sergey Karyakin, di fatto, ha messo le mani sulla corsa. Il russo può vantare un gap a proprio favore di un'ora e 16 minuti nei confronti di Ignacio Casale. Pablo Copetti potrebbe lottare per migliorare la posizione, ma proprio contro il cileno della Yamaha, distante di 5 minuti. Difficile il compito di Sonik, che vede allontanarsi sempre più il terzo posto. Ora il podio dista 12 minuti.  

Ecco la classifica generale al termine della Tappa 11

Pos.PilotaQuadTempo/Gap
1 Sergey Karyakin Yamaha 38.36'55”
2 Ignacio Casale Yamaha +1.16'24"
3 Pablo Copetti Yamaha +4.21'06"
4 Rafal Sonik Yamaha +5.31'01"
5 Bruno Da Costa Yamaha +5.57'32"
condividi
commenti
Dakar, Auto, Tappa 11: vince Loeb. Peterhansel vede il successo finale
Articolo precedente

Dakar, Auto, Tappa 11: vince Loeb. Peterhansel vede il successo finale

Articolo successivo

Dakar, Olivetto costretto al ritiro per la rottura del motore sulla sua KTM

Dakar, Olivetto costretto al ritiro per la rottura del motore sulla sua KTM
Carica i commenti