Dakar: la paura di Calubini tamponato da un camion!

Dakar: la paura di Calubini tamponato da un camion!

La Pandakar 4x4 è ancora in gara al 120. posto, mentre Caffi con la seconda Fiat è 122. assoluto

Le due piccole Panda sono ancora in gara: Loris Calubini è 120. mentre Alex Caffi è 122. Oggi si stanno trasferendo in Cile dopo l'annullamento della 6. tappa. Ci sarà tempo e modo di tirare il fiato un attimo, prima di riprendere la gara, dal momento che gli ultimi due giorni sono stati veramente pesanti. Il peggio gli uomini della Pandakar l'hanno vissuto al bivacco di Chilecito quando la Fiat di Loris Calubini è arrivata a notte fonda vittima di un duro tamponamento da parte di un camion Man! “Stavamo percorrendo un punto critico della speciale, fra la sabbia e il letto di un fiume. Sul road book era segnalato come rischioso per i camion che potevano capotare" racconta tutto d'un fiato Loris. "Alberto mi stava leggendo questa nota, quando ho visto Caffi che si è fernato appena in tempo per non capotarsi. Vista la situazione mi sono arrestato anch'io qualche metro dietro la sua Panda, per capire in che modo avremmo potuto aiutarlo. Mentre stavo aprendo lo sportello per scendere, ho visto nello specchietto la sagoma di un camion Man. Ho inteso che non sarebbe riuscito a frenare e allora ho pensato di togliere il piede dalla frizione per scivolare qualche metro avanti". La situazione si era fatta molto critica: "Per fortuna il camion è riuscito a sterzare, ma ho avuto la sensazione che neanche abbia provato a frenare! Ho visto le sue ruote enormi accanto al finestrino, ma scivolando mi ha colpito nel posteriore sinistro della macchina". Insomma un grande spavento e poi la constatazione dei danni... "Sì, tutta la carrozzeria dietro, ma si è bloccata anche una ruota e ha ceduto un semiasse”. Nella squadra non si sono persi d'animo e hanno provveduto a risistemare la Panda al meglio per essere in tempo al via della prova di ieri. Il cucciolo, come è soprannominata la piccola Fiat, ha ripreso la pista: il team Pandakar adesso è consapevole che arrivare in fondo alla 33. Dakar non è più un miraggio...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Articolo di tipo Ultime notizie