Melandri ora si sente pronto a lottare e a vincere

Melandri ora si sente pronto a lottare e a vincere

In casa BMW c'è grande attesa per Donington, pista di casa di Davies, che piace molto anche a Marco

Per il quinto round del Superbike World Championship 2013 il BMW Motorrad Goldbet Superbike Team ritorna su un circuito importante per la storia di BMW Motorrad. Il circuito inglese di Donington Park, lo scorso anno, è stato teatro non solo della prima vittoria in Superbike, ma anche della prima doppietta per il costruttore tedesco. Ancora oggi in BMW Motorrad tutti ricordano il momento magici quando, in Gara 1, i due piloti ufficiali, Marco Melandri e, al tempo, Leon Haslam, tagliarono il traguardo uno dopo l’altro. La vittoria dello scorso anno a Donington é stata la prima, da allora sono diventate nove, tre delle quali conquistate nei primi round della stagione 2013. Chaz Davies, nuovo pilota ufficiale, ha vinto entrambe le gare sul tracciato spagnolo di Motorland Aragón, Marco ha conquistato il gradino più alto del podio nella gara di casa, a Monza. Nonostante un po’ di sfortuna, e qualche problema, il BMW Motorrad Goldbet SBK Team ha costruito, sui successi che il BMW Motorrad ha conquistato nel 2012, il migliore inizio di stagione da quando partecipa al Superbike World Championship. Dopo quattro round Marco e Chaz si dividono sei podi e due giri più veloci. Insieme hanno già raccolto 190 punti mentre, al quarto round del 2012, i punti raccolti erano 140,5 e i due piloti ufficiali avevano conquistato due terzi posti. Nella Classifica Costruttori BMW é al secondo posto con 144 punti, 28 punti dietro il leader in classifica. Ben 48 punti in piú di quelli raccolti nei primi quattro round nel 2012, quando, BMW, era quarta con 96 punti a 44,5 punti dal primo. Nella Classifica Piloti, Marco é quarto con 96 punti mentre Chaz é quinto a 94 punti. A entrambi i piloti piace il circuito di Donington, Marco ha vinto qui due volte in altrettanti anni, per Chaz è il primo round casalingo della stagione. Pur tenendosi sul suolo inglese, la gara è sotto la bandiera dell’Europa. Marco Melandri: "Donington è una pista che mi piace moltissimo, qui ho vinto la mia prima gara in Superbike con la Yamaha nel 2011 e la prima gara della storia di BMW in Superbike, lo scorso anno. La pista è molto tecnica, diversa da Monza, a Donington non metti mai la sesta, che a Monza utilizzi tre volte, e gli ultimi due tornantini sembrano fatti apposta per tenere il gruppo compatto, sarà una gara molto combattuta e, se non piove, anche molto bella e divertente. Arriviamo a Donington posizionati meglio dello scorso anno, nonostante un avvio di stagione non perfetto. A Monza ho ritrovato il feeling con la moto, ora posso guidare bene ed essere molto competitivo, non vedo l’ora di essere lì, sono molto fiducioso. Ora voglio lottare in ogni gara per essere sul podio e, se si può, per vincere". Chaz Davies: "Finalmente il mio primo round di casa. È bellissimo incontrare gli amici e la famiglia e sentire il supporto dei tuoi tifosi. Donington è stata per me la prima, vera, pista e, per questo, ho dei ricordi speciali. La prima parte del circuito è bellissima, le Cranes Curves sono molto impegnative. Il circuito si divide in due parti completamente diverse: la prima molto veloce e, la seconda, caratterizzata da forti frenate, questo rende difficile trovare un setting adatto a entrambe. Mi auguro che avremo un week end tranquillo, io cercherò di fare una buona qualifica e poi vedremo. Marco qui è stato molto veloce l’anno scorso, sicuramente il team avrà i dati per un buon setting di base da cui partire".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Donington Park
Circuito Donington Park
Piloti Marco Melandri , Chaz Davies
Articolo di tipo Ultime notizie