Melandri: "Mancava un po' di grip al posteriore"

Il pilota della BMW però è tutto sommato soddisfatto del suo passo gara

Melandri:
Il BMW Motorrad GoldBet SBK Team partirà nelle due gare di domani sul circuito inglese di Donington Park da una buona posizione. I piloti ufficiali, Marco Melandri e Chaz Davies, nel quinto round della stagione 2013 del FIM Superbike World Championship, saranno in seconda e terza fila. Marco ha terminato la Superpole in sesta posizione, mentre Chaz, l’eroe locale, ha posizionato la sua BMW S1000RR nella settima casella della griglia. Dopo la pioggia e il freddo di ieri, oggi, nell’Inghilterra centrale, è tornata la primavera. Il sole e una temperatura mite hanno consentito al team di cominciare a lavorare alla messa a punto delle RR in vista delle gare di domani. Marco ha terminato la seconda sessione di qualifica e le prove libere, rispettivamente, in quarta e seconda posizione. Chaz, nelle due sessioni, era sesto e nono. In Superpole 1 entrambi i piloti hanno fatto la prima uscita con pneumatici da gara. Il tempo di Marco era sufficiente per accedere alla Superpole 2, l’italiano è poi uscito, una seconda volta, per fare un giro con pneumatici usati. Chaz ha scelto di fare una seconda uscita con pneumatici da qualifica finendo la sessione in seconda posizione. In Superpole 2, i due piloti hanno adottato strategie differenti. Chaz è entrato prima con pneumatici da gara usati per poi utilizzare il secondo pneumatico da qualifica. Con questo ha fatto segnare il quinto tempo con cui è entrato in Superpole 3. Marco è uscito due volte con pneumatici da qualifica terminando ottavo, accedendo così alla terza e decisiva sessione. Nell’ultima fase, con solo pneumatici da gara a disposizione, Marco ha concluso sesto e Chaz appena dietro in settima posizione. Marco Melandri: "Sono abbastanza soddisfatto domani partirò dalla seconda fila che, a Donington, non è male, ovviamente devo partire bene per non trovarmi lontano dai primi. Purtroppo in Superpole non siamo riusciti a sfruttare il grip aggiuntivo della gomma da qualifica, molto meglio con la gomma da gara con cui ho migliorato continuamente e ho fatto un buon tempo. Oggi mi mancava un po’ di grip al posteriore, ma abbiamo alcune idee per migliorare. Domani dobbiamo guadagnare qualche decimo per essere competitivi sul passo di gara. Complessivamente sono positivo per domani, spero solo che continui ad esserci bel tempo". Chaz Davies: "Stiamo migliorando anche se, non ancora a sufficienza, e la posizione in griglia è, leggermente, migliore di quella nelle ultime gare. Penso cha abbiamo fatto un buon passo avanti per quanto riguarda il set-up, ora sento che la moto, domani, potrà essere abbastanza competitiva. Ci stiamo avvicinando. La pioggia di ieri ci ha danneggiato un po’, infatti, abbiamo impiegato più tempo per trovare il giusto set-up a causa del maltempo, come è stato nelle ultime due gare. Bisogna considerare che, non avendo esperienza con la RR su questo circuito, debba lavorare un po’ di più, rispetto ai ragazzi che hanno già familiarità con la moto. In ogni modo è un processo di conoscenza continua domani vedremo come giocare al meglio le nostre carte. Il mio piano è di fare una buona partenza e andare via con il gruppo di testa. Sarebbe stato bello partire dalla seconda fila ma anche la mia posizione, in terza fila, non è male".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Donington Park
Circuito Donington Park
Piloti Marco Melandri , Chaz Davies
Articolo di tipo Ultime notizie