Badovini in forse per le due gare di domani

Badovini in forse per le due gare di domani

Ayrton non ha riportato infortuni gravi nell'incidente di oggi, ma è piuttosto dolorante

Condizioni meteo incerte e fortune alterne nella Superpole di questo pomeriggio a Brno per i piloti del BMW Motorrad Italia GoldBet Superbike Team. Michel Fabrizio ha conquistato l'ottavo posto in griglia mentre Ayrton Badovini, dodicesimo al termine, è ancora in forse per la gara di domani a causa di una caduta di cui è stato protagonista incolpevole. La Superpole è stata piena di colpi di scena, uno dei quali ha visto sfortunato protagonista Ayrton Badovini, scivolato alla curva 8 nel corso del secondo turno a causa della perdita d'olio della moto che lo precedeva. Il pilota è uscito fortunatamente illeso dall'accaduto nonostante il forte impatto contro il muro di pneumatici di protezione riportando però un leggero offuscamento celebrale negli attimi seguenti l'incidente. Gli esami tempestivamente effettuati hanno escluso infortuni, nonostante il dolore alla mano sinistra, alla caviglia destra ed al collo. Domani mattina alle ore 8 Ayrton si recherà nuovamente al Centro Medico del circuito per essere visitato e soltanto allora gli verrà dato un responso definitivo per un'eventuale partecipazione alle gare. In caso venisse dichiarato "fit to race", Badovini scatterebbe dalla dodicesima posizione, terza fila dello schieramento. Michel Fabrizio è invece sceso in pista per quello che è stato l'ultimo turno di Superpole di 20 minuti, disputato in modalità "wet" per decisione della Direzione Gara a seguito di una leggera pioggia che è scesa per brevissimo tempo sul primo settore del tracciato, poco prima della ripresa della sessione originaria. In condizioni di asfalto praticamente asciutto Michel ha compiuto il suo giro più veloce con gomma da qualifica, facendo segnare un tempo di 1'59"621 che gli è valso l'ottava posizione finale e scatterà quindi domani della seconda fila della griglia di partenza. Serafino Foti, Direttore Sportivo BMW Motorrad Italia GoldBet Superbike Team, ha dichiarato: "E' stata una giornata difficile, soprattutto per il brutto spavento dato dalla caduta di Ayrton, impossibile da evitare in quanto la moto di Giugliano ha perso olio in pista ed Ayrton era subito dietro a lui. Ha fatto un bel volo ma fortunatamente sta bene, domani si saprà se è in grado di correre. Michel è andato abbastanza bene anche se, purtroppo, la modalità 'bagnato' nell'ultima Superpole ha scombussolato un po' i nostri piani. Partirà comunque in seconda fila ma il suo passo è buono, così come quello mostrato da Ayrton in queste due giornate". Michel Fabrizio: "L'ottava posizione non è male, era importante ottenere un piazzamento nelle prime due file. Ho fatto un giro abbastanza buono con la gomma da tempo e sono fiducioso per domani visto il passo di gara mostrato fino ad ora. Sarà fondamentale fare due buone partenze e restare nel gruppo di testa ad inizio gara". Ayrton Badovini: "Purtroppo sono cose che succedono, è un peccato perché avrei potuto lottare per una posizione nelle prime due file, ma sono ovviamente felice di non essermi fatto male. Se dovessi prendere parte alla corsa scatterei dodicesimo e con il passo che ho potrei fare comunque una buona gara".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Fabrizio Michel , Ayrton Badovini
Articolo di tipo Ultime notizie