Austin, Libere 3: svetta l'Audi #1 con Duval

condividi
commenti
Austin, Libere 3: svetta l'Audi #1 con Duval
Redazione
Di: Redazione
19 set 2014, 20:53

Il francese precede l'altra R18 e-tron quattro di Fassler e la Toyota TS040 Hybrid di Lapierre

L’Audi continua a dettare legge ad Austin nel terzo turno di prove libere del campionato del mondo Endurance che si è svolto con la pista asciutta. Il più veloce è risultato il transalpino Loic Duval che ha ottenuto un 1’49”480 con l’Audi R18 e-tron quattro #1 divisa con Lucas di Grassi e Tom Kristensen.

La Casa dei quattro anelli ha prenotato la teorica prima fila visto che Marcel Fassler ha ottenuto il secondo tempo in 1’50”160, a più di mezzo secondo dal compagno di squadra sull’Audi #2 che vede in lizza anche André Lotterer e Benoit Treluyer.

La terza posizione è stata colta proprio alla conclusione dell’ora da Nicolas Lapierre con la migliore delle Toyota TS040 Hybrid che ha preso quasi un secondo di distacco dalla vettura di vertice. Il transalpino del team di Colonia è riuscito a scavalcare la Porsche 919 Hybrid di Neel Jani accreditata di 1’50”976 che si è piazzata davanti alla seconda Toyota di Wurz-Sarrazin-Conway e l’altra 919 Hybrid di Bernhard, Webber, Hartley.

La Ligier JSP2-Nissan della OAK/G-Drive capeggia la classe LMP2 con Olivier Pla al volante: il francese con 1’56”601 è stato più rapido di otto decimi della Oreca 03R-Nissan della KCMG guidata da Richard Bradley.

In GTE Pro svetta l’Aston Martin Vantage V8 guidata da Fernando Rees che ha preceduto l’altra vettura dell’Aston Martin Racing di Turner-Mucke, lasciando in terza piazza la Ferrari 458 dell’AF Corse affidata a Bruni e Vilander.

WEC/ Austin - Libere 3

Prossimo articolo WEC
Fissato per novembre il primo test della Nissan LMP1

Articolo precedente

Fissato per novembre il primo test della Nissan LMP1

Articolo successivo

Austin, Qualifiche: Toyota in pole con il brivido

Austin, Qualifiche: Toyota in pole con il brivido
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WEC
Piloti Lucas Di Grassi , Loïc Duval , Tom Kristensen
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie