Il WEC 2019/2020 perde pezzi: SMP Racing ha deciso di ritirarsi

Il team russo non schiererà i due prototipi LMP1 nella prossima stagione, lasciando la entry list composta da appena 6 prototipi per il 2019/2020.

Il WEC 2019/2020 perde pezzi: SMP Racing ha deciso di ritirarsi

Clamorosa decisione da parte del team SMP Racing. Il team russo ha annunciato che non prenderà parte alla Superstagione del WEC 2019/2020 con i suoi prototipi LMP1.

Il team russo aveva promesso di continuare a correre nel Mondiale Endurance anche nella prossima stagione con i suoi prototipi BR1-AER BR Engineering, invece a poco più di 2 settimane dal Prologo della nuova stagione che si disputerà a Barcellona, SMP ha annunciato che non correrà.

Leggi anche:

L'assenza dei prototipi del team russo rende ancora più scarna la entry list LMP1 per la prossima superstagione. Rimangono le due vetture del team Rebellion e quelle del team LNT accanto alle Toyota TS050 Hybrid del team ufficiale Toyota Gazoo Racing.

Boris Rotenberg, fondatore di SMP Racing, ha dichiarato: Il nostro obiettivo è sempre stato solo quello di vincere e crediamo di averla raggiunta con il massimo risultato possibile delle circostanze in cui abbiamo corso".

"Dopo l'ultima gara a Le Mans abbiamo deciso che SMP Racing lascerà il WEC. La nostra squadra non correrà la Superstagione 2019/2020".

Nella Superstagione appena terminata, il team russo ha collezionato 5 podi, finendo quarto nella classifica piloti e terzo in quello dedicato ai team.

condividi
commenti
Porsche: svelata a Goodwood una 911 aggiornata per il WEC e l'IMSA

Articolo precedente

Porsche: svelata a Goodwood una 911 aggiornata per il WEC e l'IMSA

Articolo successivo

Due gare nel WEC con il Team Nederland per Van Uitert

Due gare nel WEC con il Team Nederland per Van Uitert
Carica i commenti