F.Racing Free: il titolo 2011 va a Davide Tartari

F.Racing Free: il titolo 2011 va a Davide Tartari

Nell'ultima gara della stagione, a Varano, si è imposto il rookie Tarani

27 Piloti partecipanti. 5 vincitori diversi su 7 gare. Questi i numeri del Trofeo Nazionale Formula Racing Free 2011, che ha visto protagoniste assolute le Predator’s 600 del 1° raggruppamento (ribattezzato Formula Promotion). Il Trofeo, aperto a tutte le monoposto, è diventato di fatto un monomarca Predator’s, la cui versione PC010 ha riscosso notevole successo di consensi e prestazioni, surclassando la pur velocissima PC008. Un Campionato ai minimi costi, che ha visto trionfare un pilota che si presentava in pista con il carrello e la cassettina dei ferri nel baule della macchina di tutti i giorni, una manutenzione ridotta a 2 unibal sostituiti per sicurezza, una serie di pastiglie freni e 3 treni di gomme; per il resto solo benzina: con la Predator’s è ancora possibile! Davide Tartari (GDM Racing), dopo sole 2 gare di “assaggio” disputate nel 2010 (portando al debutto vincente la nuova Predator’s PC010 proprio alla gara conclusiva di Varano), ha così vinto meritatamente al suo primo Campionato e guarda avanti. Sempre guardando avanti non possiamo che notare la fantastica vittoria al debutto agonistico del giovane Daniele Tarani (Ventricini Racing Team) e la similitudine rispetto a quanto fatto da Tartari, che vinse l’ultima gara l’anno scorso ed il Campionato quest’anno. Sarà un buon auspicio per la stagione 2012 di Daniele? Fabrizio Bassi (International Group) è stato l’unico a contrastare fino all’ultima gara il primato di Tartari e per il terzo anno consecutivo conquista la piazza d’onore, che premia ancora serietà, sportività e competitività del Pilota imolese. Mario Neri (Alma Racing) e Marco Spadini avrebbero meritato molto di più dei rispettivi terzo e quarto posto finale, bersagliati dalla sfortuna in diverse gare, ma in un Campionato serrato ed estremamente competitivo i passi falsi sono difficilmente recuperabili. Da notare le sei pole position di Spadini, che la dicono lunga sulla competitività del Campione uscente.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MONOPOSTO
Articolo di tipo Ultime notizie