Stefan Bradl non si spiega la causa della sua caduta

Stefan Bradl non si spiega la causa della sua caduta

Il tedesco comunque vede il bicchiere mezzo pieno, visto che fino a quel momento era stato in testa

Il primo appuntamento della stagione 2014 nella desertica pista di Losail ha visto il pilota LCR Honda Stefan Bradl non portare a termine i 22 giri della gara notturna, ma il pilota tedesco ha mostrato una brillante prestazione fino all'ottavo giro. Il tedesco è partito fortissimo dalla settima posizione in griglia ed ha preso immediatamente il comando della gara, ma ha perso l'anteriore nella curva 6 ed è caduto, rimanendo illeso nel fisico, ma non nel morale. Stefan Bradl: "Adesso è veramente difficile esprimere i miei sentimenti adesso. Credo di avere fatto comunque un buon lavoro poiché ho fatto una buona partenza dalla terza fila chiudendo un perfetto primo giro. Onestamente non mi aspettavo una prestazione così buona considerando i problemi che abbiamo avuto nei giorni scorsi ma per la gara mi sentivo carico e determinato. Francamente non so dire perché sono caduto perché ho fatto la stessa manovra del giro precedente ma ho perso l'anteriore alla curva 6. Fortunatamente sto bene e vedo il lato positivo del grande lavoro che ho fatto per la gara. Diversi piloti sono caduti sulle curve a sinistra quindi forse c'era un livello di umidità troppo alto che ha influenzato il livello di grip. Comunque andiamo avanti verso Austin che è un altro circuito che mi piace molto".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie