Giornata molto travagliata per Valentino Rossi

Giornata molto travagliata per Valentino Rossi

Prima ha avuto problemi ai freni della sua M1, poi legati al consumo della gomma posteriore

Non è stato sicuramente un venerdì facile per Valentino Rossi: a Motorland Aragon il "Dottore" ha dovuto fare i conti con una Yamaha M1 che gli ha dato più di un grattacapo. Per questo il pesarese non è riuscito a fare meglio del settimo tempo, pagando quasi 1". "Abbiamo avuto un po' di problemi tecnici oggi pomeriggio. Abbiamo provato a risolverli su una delle due moto, che era quella che dovevamo provare con il setting giusto. Però ho continuato ad essere in difficoltà con i freni, non ho mai avuto il feeling giusto e mi vibrava molto la leva. Forse c'è qualche problemino anche con il freno motore e alla fine sono salito sull'altra moto per capire il passo" ha spiegato Valentino ai microfoni di Italia2. Come se non bastasse, le gomme sembrano decadere molto rapidamente sulla M1: "Sono un po' in difficoltà con la gomma posteriore morbida, perchè dopo pochi giri la moto inizia a muoversi molto. La dura non abbiamo neanche fatto in tempo a provarla e quindi è stato quasi un turno buttato via, perchè abbiamo avuto davvero troppi problemi. Penso di poter andare più forte di così, ma non sarà facile perchè qui è molto dura per noi". La situazione, dunque, sembra essere cambiata molto rispetto ai test di qualche mese fa: "Nei test c'era molto più grip sulla pista, perchè avevano corso da poco le auto. Inoltre c'erano circa 10 gradi in meno, quindi si riusciva a guidare meglio e abbiamo fatto dei gran tempi. Ora però la situazione è diversa e sembra che le Honda vadano veramente forte, non tanto sul giro secco, ma perchè restano sullo stesso passo più facilmente rispetto a noi, che siamo piuttosto in difficoltà con la gomma posteriore".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie