Valentino: "In grossa difficoltà nel primo settore"

Rossi è ottavo e staccato di quasi 2": per domani l'obiettivo è fare più punti possibile

Valentino:
La grande rimonta di Losail sembra lontana anni luce oggi per Valentino Rossi. Ad Austin il "Dottore" è tornato a sbattere la testa contro ad una pista che pare davvero indigesta tanto a lui che alla sua Yamaha e alla fine si è dovuto accontentare di chiudere le qualifiche con l'ottavo tempo, non riuscendo a centrare l'obiettivo della seconda fila. "E' andata abbastanza male. Il mio obiettivo era la seconda fila, ma non ci sono riuscito. Anche quelli che nelle libere più o meno sono andati come me nella Q2 hanno migliorato abbastanza, io invece no, quindi sono abbastanza lontano da Crutchlow e da Bradl che potrebbero esserei nostri rivali domani in gara. Sono andato anche qualche decimo più piano rispetto ai test di un mese fa". Il pesarese ha poi spiegato il motivo dei oltre 2" di distacco dalla pole position: "Sono in grossa difficoltà nella prima parte della pista, perchè non riesco a fermarmi come vorrei in frenata e poi nei cambi di direzione mi si chiude sempre il davanti. Faccio molta fatica e perdo tantissimo lì. Sono abbastanza veloce nell'ultimo settore, mentre nei due centrali diciamo che va così così. Però perdo davvero un sacco nel T1". Per gli obiettivi in vista della gara, dunque, per ora è obbligatorio essere molto realisti: "Dobbiamo cercare di recuperare un po' di posizioni e portare a casa più punti possibile. Poi vedremo come andrà".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP delle Americhe
Circuito Circuito delle Americhe
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie