Stoner incredulo per aver conquistato la pole

Stoner incredulo per aver conquistato la pole

"Sono salito in moto in condizioni precarie, è incredibile essere in pole" ha detto

Quella di oggi è stata una giornata veramente strana per Casey Stoner. Questa mattina e per oltre 50' nelle prove ufficiali ha tribolato a causa del problema del chattering sulla sua Honda, ma soprattutto a causa di una caduta che gli ha dato un po' di dolore ad una spalla. Con un giro "alla Stoner" arrivato a pochi istanti dalla bandiera a scacchi però si è messo tutto alle spalle, andando a prendersi una pole position decisamente insperata, specie se si pensa che prima di questo ultimo tentativo non era riuscito ad andare oltre al nono tempo. Una situazione che ha stupito lo stesso due volte campione del mondo in carica: "E' davvero sorprendente essere in pole. Dopo la caduta di questa mattina, nella quale mi ero fatto abbastanza male e senza avere neanche troppo tempo per curarmi, sono risalito in moto davvero in precarie condizioni e non riuscivo a lavorare per sistemare il setting con le gomme dure". "Quando poi ho montato le gomme morbide, ed è stata anche la prima volta che la utilizzavo nel weekend, ho subito visto che c'è stato un miglioramento. Alla fine abbiamo avuto anche quest'ultima opportunità quando si è asciugata la pista, nella quale ho dato tutto e con cui pensavo di guadagnare al massimo qualche posizione, ma non avrei mai pensato di ritrovarmi là davanti a tutti" ha concluso l'australiano.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie