Troppi lavori da completare: salta il Gp del Brasile

Troppi lavori da completare: salta il Gp del Brasile

L'annuncio è arrivato dagli organizzatori, che si impegnano però a ristrutturare l'impianto per il 2015

Il Motomondiale 2014 perde una delle sue tappe: gli organizzatori del Gp del Brasile, previsto per il 28 settembre all'Autodromo Nelson Piquet di Brasilia, hanno annunciato che la gara non si disputerà, perchè il tempo a disposizione è troppo poco per completare i lavori di ristrutturazione dell'impianto richiesti per ottenere l'omologa. La voce circolava già da qualche giorno, ma la conferma ufficiale è arrivata oggi sul network televisivo Globo, al quale ha parlato il responsabile della comunicaizone del Governo do Distrito Federal, rilasciando la seguente nota informativa: Desideriamo informare, dopo tutti gli studi tecnici del caso per ammodernare l’impianto Autódromo Nelson Piquet di Brasilia, che non ci sarà il tempo sufficiente per ospitare il Campionato del Mondo MotoGp nella stagione 2014 a causa delle complessità delle modifiche richieste per omologare la pista secondo gli standard per le competizioni internazionali. Il GDF (Governo do Distrito Federal) lavorerà per la buona riuscita delle opere di ammodernamento per la stagione 2015. I lavori comporteranno significative modifiche all’impianto: layout del circuito, box, paddock, sala stampa, hospitality. Al momento non ci sono state ancora comunicazioni in merito da parte della Dorna e della FIM, ma è molto probabile che anche queste arriveranno a breve, anche perchè bisognerà decidere se rimpiazzare l'evento o creare un buco nel calendario.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie