Dovizioso: "Anche al Sachsenring sarà fondamentale il comportamento delle gomme posteriori"

condividi
commenti
Dovizioso:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
11 lug 2018, 15:33

Il forlivese è reduce dal quarto posto di Assen ed è consapevole che dovrà affrontare un'altra gara sulla carta complicata per lui e per la Ducati. Ma la fiducia non manca, perché la Rossa quest'anno si è comportata bene su tutti i tracciati, anche quelli meno consoni alle sue caratteristiche.

Andrea Dovizioso e Marco Melandri
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Podio: Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso è pronto a rimettersi in sella alla sua Ducati Desmosedici ufficiale per affrontare il Gran Premio di Germania, che si disputerà sul tracciato del Sachsenring.

Il forlivese è reduce da un quarto posto ottenuto ad Assen, su una delle piste che meno si adattano alle caratteristiche della Rossa di Borgo Panigale, eppure sino a pochi chilometri dal termine Andrea è rimasto in lotta per il secondo gradino del podio.

Il Sachsenring è un'altra pista in cui la Ducati dovrebbe fare più fatica del solito a esprimere le proprie potenzialità, ma stando a quanto visto nelle gare passate, quest'anno Dovizioso potrebbe ambire a un piazzamento migliore rispetto a quello ottenuto nelle ultime stagioni.

"Il Sachsenring è una pista che in passato ci ha creato qualche difficoltà e, come è già successo in Olanda, anche questa volta dovremo valutare il comportamento delle gomme".

"Quest’anno credo che saremo più veloci rispetto al 2017, come abbiamo dimostrato anche ad Assen dove ci aspettavamo di essere competitivi e ci siamo riusciti, ma sono le gomme posteriori a fare la differenza e dovremo aspettare le prime prove per capire meglio la situazione".

"Il Sachsenring non è uno dei miei circuiti preferiti e non ho un grande feeling con la pista, ma cercherò in ogni caso di ottenere il miglior risultato possibile".

Prossimo articolo MotoGP
Lorenzo: "La Ducati ora è competitiva su tutti i circuiti: al Sachsenring la situazione sarà simile ad Assen"

Previous article

Lorenzo: "La Ducati ora è competitiva su tutti i circuiti: al Sachsenring la situazione sarà simile ad Assen"

Next article

Valentino: "Voglio concludere in bellezza la prima parte del 2018, ma non sarà facile"

Valentino: "Voglio concludere in bellezza la prima parte del 2018, ma non sarà facile"

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Germania
Location Sachsenring
Piloti Andrea Dovizioso
Team Ducati Team
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Preview