MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
17 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
65 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
73 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
80 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
94 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
101 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
108 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
122 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
129 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Dovizioso: "Felice della seconda fila, ma domani gli ultimi 10 giri saranno un enigma per tutti"

condividi
commenti
Dovizioso: "Felice della seconda fila, ma domani gli ultimi 10 giri saranno un enigma per tutti"
Di:
14 lug 2018, 15:32

Il pilota della Ducati ha ottenuto il quinto tempo nelle Qualifiche del Sachsenring e domani dovrebbe essere tra i piloti che cercheranno di lottare per la vittoria con Marquez. "Ho la mia tattica per la gara, ma dovrò anche adattarmi agli altri...", ha aggiunto Andrea.

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso è riuscito a mettere una pezza a una situazione piuttosto scomoda centrando la seconda fila nelle Qualifiche del Gran Premio di Germania della MotoGP. Il forlivese non era riuscito a qualificarsi direttamente per la Q2 finendo fuori dai primi 10 al termine delle Libere 3, ma in Q1 prima e in Q2 poi ha fornito una prestazione sul giro secco che lo ha aiutato a migliorare la propria situazione.

Ora l'attenzione di Andrea e della Ducati si sposta sulla gara, che sarà per tutti un vero e proprio punto di domanda. Le gomme si degradano in maniera repentina. Probabilmente negli ultimi 10 giri tutti si troveranno a fare i conti con un calo significativo della gomma posteriore e chi l'avrà gestita meglio avrà la grande occasione di portare a casa un risultato molto importante.

"Non so cosa aspettarmi dalla gara. Questa volta è difficile. Il calo gomma sarà più alto del passato e più alto rispetto ad altre piste. Inoltre quando guardiamo i dati e i tempi vediamo comunque che le gomme reggono per un numero alti di giri, ma non sono fatti in maniera consecutiva e questo fa la differenza. Secondo me dopo 20 giri sino alla fine potrà accadere di tutto".

Leggi anche:

"Per quanto riguarda le velocità, credo siano quelle viste nei turni di libere ma è solo una parte che vedremo in gara. Il lato positivo è che ci siamo allineati con i più veloci. Nelle Libere 4 abbiamo mostrato che siamo in linea con i migliori e quello penso fosse fondamentale. E' impossibile sapere come sono messi i miei avversari dopo i 20 giri di gara, quindi dovremo cercare di essere più pronti possibile per il momento in cui caleranno le gomme, dovremo andare forte senza consumarle troppo ma non sarà così facile su questa pista perché siamo spesso in piega".

"Sono felice di aver centrato la seconda fila e delle prestazioni fatte in Qualifica. Era troppo importante e ci siamo riusciti, ma per la gara non so cosa aspettarmi. Possiamo giocarci la gara con Marc o arrivare decimi. Dovremo lavorare sui dettagli per essere più a posto che possiamo".

Nel corso delle Libere di questa mattina sulla Ducati di "Desmodovi" è apparsa una zavorra posta nella parte retrostante della sella, probabilmente un modo per cercare di far degradare meno la gomma posteriore. "Abbiamo messo una zavorra sulla moto per questione di assetto. Non è una cosa che abbiamo modificato questo weekend. E' una cosa che si fa sempre. I pesi hanno un'influenza importantissima".

Domani saranno fondamentali le strategie. Molti proveranno a salvaguardare le gomme per arrivare nell'ultima parte di gara ancora in grado di poter mantenere un buon ritmo, ma alcuni potrebbero decidere di fare selezione sin dai primi giri. Secondo Dovizioso questo non dovrebbe essere il caso di Marquez.

"Io ho già un'idea di quale strategia adottare, ma dipenderà molto anche da quello che faranno gli altri. Secondo me potremmo trovare una situazione anomala. Potremmo finire la gara senza più gomma. Quando ti trovi in quelle situazioni bisogna cercare di arrivare a fine gara nel miglior modo possibile. Bisogna cercare di salvare la gomma. Quanto lo decidi in gara anche a seconda delle strategie degli altri".

"Marquez quasi certamente non tirerà da subito. Ma non credo sia Marquez il problema per la prima metà di gara. Non credo proprio che tirerà il gruppo per mettere in crisi gli avversari così, non ne ha bisogno".

Articolo successivo
Marquez: "Pole sudata, ma è merito della strategia Honda se parto davanti!"

Articolo precedente

Marquez: "Pole sudata, ma è merito della strategia Honda se parto davanti!"

Articolo successivo

Valentino: "Oggi siamo migliorati molto. Domani? Potrebbe esserci una gara di gruppo..."

Valentino: "Oggi siamo migliorati molto. Domani? Potrebbe esserci una gara di gruppo..."
Carica i commenti