Moto 3: Alex Rins si impone dalla pole a Indy

Moto 3: Alex Rins si impone dalla pole a Indy

Lo spagnolo precede il compagno di squadra Marquez jr e Vinales. Fenati nono dopo una rimonta

Alex Rins si è aggiudicato il Gp di Indianapolis della Moto 3 partendo dalla pole position. Il team Estrella Galizia ha piazzato una bellissima doppietta alla conclusione dei 23 giri precedendo il compagno di squadra Alex Marquez, fratello minore del leader mondiale della Moto GP. Alex Rins ha cercato di tenere alto il ritmo della gara fin dai primi giri per fare subito la selezione: alle sue spalle sono rimasti solo Marquez jr e Maverick Vinales. Il portacolori del Team Calvo è stato agganciato ai primi fino a dieci giri dalla conclusione quando ha perso oltre un secondo per una intraversata frutto delle gomme che hanno iniziato a deteriorarsi prima degli altri. Maverich non si è perso d'animo e ha cercato di riportarsi sotto alla coppia di testa, ma non ha potuto contrastare la superiorità di Rins e Marquez. Vinales ha sprecato l'occasione per guadagnare punti importanti nella classifica del mondiale, dal momento che Luis Salom ha corso in condizioni fisiche non perfette dopo la caduta di ieri. L'iberico del team Ajo si è arrampicato al quinto posto finale e mantiene il comando della graduatoria iridata con 183 punti contro i 174 di Vinales e i 167 di Rins. La partita iridata sembra una questione ristretta a questi tre spagnoli con il vincitore di oggi che può contare su una importante iniezione di fiducia in vista dei prossimi due appuntamenti consecutivi. Jonas Folger con la Kalex KTM ha completato la gara al quarto posto dopo aver battagliato a lungo con Arthur Sissis e Luis Salom. Il pilota del team Aspar è stato bravo a liberarsi della coppia del team Ajo: l'australiano, invece, non ha conteso il quinto posto a Salom ben sapendo quanto un punto possa essere determinante nella battaglia per il titolo. Zulfahmi Khairuddin completa le prime sette posizioni della classifica monopolizzate dalle KTM. Da segnalare la bella rimonta di Romano Fenaticon la FTR Honda: il giovane laziale era scattato solo quindicesimo e si è prodotto in una rimonta molto convincente che lo ha portato a insidiare nel finale l'ottava piazza che è stata difesa da Miguel Oliveira con la migliore delle Mahindra al traguardo. Poca fortuna per Efren Vazquez l'altro portacolori Mahindra che ha rotto il motore mentre era ottavo, dopo lo start dalla seconda fila. Nelle prime battute di gara ha cercato di tenere il passo delle migliori KTM anche Jack Miller con la meno potente FTR Honda e per stare con il gruppo di testa è stato costretto a forzare le staccate: al primo errore si è steso dopo un lungo in frenata e nella caduta si è prodotto una frattura alla clavicola che mette a rischio la sua presenza nelle prossime due gare. Da segnalare solo altri due piloti italiani al traguardo con Matteo Ferrari 15esimo davanti a Niccolò Antonelli 16esimo.

Moto3 - Indianapolis - Gara

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Alex Marquez , Maverick Viñales , Alex Rins
Articolo di tipo Ultime notizie