Nuova partnership tra Magneti Marelli e Sam Schmidt

Nuova partnership tra Magneti Marelli e Sam Schmidt

Il logo dell'azienda italiana comparirà sulla monoposto di Simon Pagenaud

Magneti Marelli sponsorizzerà il team Schmidt Peterson HPMotorsports nella stagione 2013 della IZOD IndyCar Series. Magneti Marelli Motorsport, fornisce tecnologia e componenti benzina a diversi team della IZOD IndyCar Series. Con il team Schmidt Peterson Motorsports, Magneti Marelli estende ulteriormente il suo coinvolgimento, assumendo il ruolo di partner della scuderia SPM: il logo di Magneti Marelli sarà quindi presente e visibile sul fianco e sul muso della monoposto n. 77 del top driver Simon Pagenaud. "Siamo lieti che le vetture SPM integrino la nostra tecnologia", afferma Roberto Dalla, Responsabile di Magneti Marelli Motorsport. "Essere sponsor di SPM testimonia la volontà di rafforzare la presenza del nostro marchio nella IZOD IndyCar Series, attraverso collaborazioni tecniche strategiche". Sam Schmidt, proprietario dell’omonimo team, si dimostra orgoglioso nel vedere il nome della sua scuderia affiancato a quello di una società che vanta la propria presenza nel campo delle competizioni fin dal 1919. "Magneti Marelli è sinonimo di motorsport nella sua più alta accezione, ed è inoltre uno dei leader nel campo dell’elettronicaautomotive", afferma Schmidt. "È un onore per noi che siano entrati a far parte del nostro attuale portfolio di sponsor". La collaborazione con il team SPM fornisce a Magneti Marelli un’ulteriore possibilità di ideare, progettare e testare in un ambiente dalle prestazioni e condizioni estreme, knowhow, nuove tecnologie e metodi di sviluppo e lavoro che poi possono trovare applicazione nelle vetture di serie. Il trasferimento tecnologico tra il mondo del motorsport e quello della “strada” e viceversa, aggiunge infatti valore ad entrambi gli ambiti. "Questo accordo di sponsorizzazione si è sviluppato intorno alla tecnologia", prosegue James Rosseau, Responsabile Magneti Marelli North America. "Rappresenta il modo migliore per accrescere la visibilità della società e far conoscere al mercato nordamericano l’essenza di Magneti Marelli: tecnologia, unita a qualità, passione e performance. Vogliamo far sapere al pubblico nordamericano che facciamo parte del loro “mondo” automobilistico da molti anni, attraverso, ad esempio, i nostri fari, sistemi di alimentazione, ammortizzatori, componenti racing, sistemi elettronici ecc. e il contesto delle competizioni consente di evidenziare tutto questo". Rob Edwards, Team Manager di SPM, ritiene che l’indiscussa reputazione di Magneti Marelli in ambito motorsport potràcrescere ulteriormente anche grazie alla visibilità del marchio sulla vettura n. 77. "È fantastico che una scuderia che continua a svilupparsi in termini di tecnologia abbia tra i suoi sponsor un’azienda con una così consolidata esperienza nel settore delle competizioni come Magneti Marelli", prosegue Edwards. "Non vediamo l’ora di sfruttare la tecnologia Magneti Marelli per avvantaggiarci a livello competitivo, e allo stesso tempo per promuovere il marchio nei confronti dei fan della Formula Indy". Il logo Magneti Marelli sarà visibile sulla monoposto n. 77 di Simon Pagenaud all’Honda IndyGrandPrixdi St. Petersburghdel 24 marzo e per l’intera stagione 2013 della IZOD IndyCar Series.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Simon Pagenaud
Articolo di tipo Ultime notizie