GDL Racing a tre punte alla 24 Ore del Nurburgring

GDL Racing a tre punte alla 24 Ore del Nurburgring

La squadra di Gianluca De Lorenzi schiererà tre Porsche, una 991 GT3 Cup e due 997 Cup S

La GDL Racing si appresta a tornare in azione, in occasione della prossima 24 Ore del Nurburgring in programma dal 19 al 22 giugno, in cui schiererà ben tre vetture nella classe SP7, sicuramente quella più selettiva in termini di numeri e livello di partecipanti. Sulla pista dell’Inferno Verde, la squadra di Gianluca De Lorenzi affronterà una sfida nella sfida, portando all’esordio mondiale assoluto la nuova Porsche 991 GT3 Cup, oltre a due Porsche 997 Cup S. Il team di San Marino prepara dunque il suo assalto ad una delle gare più dure e selettive, su uno dei tracciati più difficili, se non il più difficile in assoluto. "Amiamo la sfida e questa è una grande sfida. - ha commentato Gianluca De Lorenzi - Per una volta di più, andremo al Nürburgring con l’obiettivo di battere i team tedeschi sulla loro pista. Ciò che pensiamo siamo sempre intenzionati a portarlo a termine". Una delle Porsche 997 Cup S verrà affiata per l’occasione all’australiano Paul Stubber, allo svizzero Kurt Thiel e agli italiani Dario Paletto e Roberto Fecchio. L’australiano Rob Thomshon, lo svizzero Nicola Bravetti, l’americano Jim Michelian e l’italiano Sergio Negroni si alterneranno al volante della seconda Porsche 997 Cup S. La Porsche 991 GT3 Cup sarà invece guidata dagli americani Vic Rice e Shane Lewis, dall’inglese Colin White e dal russo Alexey Veremenco. Questa non sarà comunque la prima partecipazione della GDL Racing alla 24 Ore del Nurburgring, dal momento che la squadra di Gianluca De Lorenzi ha già preso parte in passato alla stessa gara, così come ai vari appuntamenti della serie VLN (il campionato tedesco che si disputa sugli oltre 25 chilometri del tracciato immerso nella foresta nera).
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie