E-Prix Berlino: vince Nato, ma De Vries è Campione del Mondo!

Festa doppia in casa Mercedes, per non dire tripla: con Vandoorne a podio e De Vries settimo, la Casa della Stella conquista in assoluto il primo campionato mondiale di Formula E, vincendo sia il titolo piloti, sia il titolo costruttori in una gara tutt’altro che scontata...

E-Prix Berlino: vince Nato, ma De Vries è Campione del Mondo!

Un Ferragosto di festa, in tutti i sensi. Soprattutto per Mercedes, che domina il campionato di Formula E, incoronandosi regina della classifica piloti, con De Vries, e della classifica costruttori. 

In realtà, il gradino più alto del podio della seconda gara di Berlino, lo ha conquistato Nato con la Venturi, che ha tagliato il traguardo davanti a Rowland e Vandoorne.  

Dopo l’esito del sabato, nessuno avrebbe scommesso in questo finale di stagione. Un finale vissuto a singhiozzi, sin dal via, con la Jaguar di Evans che rimane piantata sul rettilineo di partenza: viene evitato da alcuni piloti, ma non da Mortara, che lo centra in pieno. È bandiera rossa, per un incidente che, per fortuna, non ha conseguenze, se non morali. Per entrambi fine della corsa e fine ad ogni sogno di gloria. E De Vries ringrazia. 

Ma la fortuna, lo bacia ulteriormente alla ripartenza della corsa, Dennis arriva troppo veloce, perde la monoposto, manca il punto di frenata ed è piena barriera sinistra. Out anche lui, sia dal tracciato, sia dal possibile sogno iridato.  

L’eliminazione degli avversari di De Vries arriva come un effetto domino: fuori dai giochi anche Antonio Felix Da Costa, messo “gentilmente” a muro da Di Grassi. Un gesto che viene ironicamente applaudito dal pilota Techeetah appena esce dalla sua vettura danneggiata.  

I diecimila tifosi presenti a Tempelhof, iniziano a credere che se De Vries fosse rimasto in albergo, il titolo sarebbe potuto arrivare lo stesso. E così è: cercando di correre una gara in difesa, conserva la monoposto tenendola lontana dai guai, e il titolo è suo. 

Mercedes saluta da dominatrice il primo campionato del Mondo della Formula “del futuro”. 

Cla Pilota Team Giri Tempo Distacco Distacco km orari Punti
1 France Norman Nato
Monaco Venturi 36 1:11'57.152 25
2 United Kingdom Oliver Rowland
France DAMS 36 1:11'59.422 2.270 2.270 18
3 Belgium Stoffel Vandoorne
Germany Mercedes 36 1:11'59.989 2.837 0.567 19
4 Germany André Lotterer
Germany Porsche Team 36 1:12'04.257 7.105 4.268 12
5 United Kingdom Alexander Sims
India Mahindra Racing 36 1:12'05.605 8.453 1.348 10
6 Germany Pascal Wehrlein
Germany Porsche Team 36 1:12'05.999 8.847 0.394 8
7 United Kingdom Sam Bird
United Kingdom Jaguar Racing 36 1:12'07.625 10.473 1.626 6
8 Netherlands Nyck De Vries
Germany Mercedes 36 1:12'08.260 11.108 0.635 4
9 Germany René Rast
Germany Audi Sport Team ABT 36 1:12'09.341 12.189 1.081 3
10 United Kingdom Tom Blomqvist
United Kingdom NIO Formula E Team 36 1:12'09.831 12.679 0.490 1
11 France Jean-Éric Vergne
China Techeetah 36 1:12'10.589 13.437 0.758
12 Netherlands Robin Frijns
United Kingdom Virgin Racing 36 1:12'10.900 13.748 0.311
13 United Kingdom Alex Lynn
India Mahindra Racing 36 1:12'11.518 14.366 0.618
14 Switzerland Sébastien Buemi
France DAMS 36 1:12'11.844 14.692 0.326
15 Germany Maximilian Gunther
United States Andretti Autosport 36 1:12'12.680 15.528 0.836
16 Sweden Joel Eriksson
United States Dragon Racing 36 1:12'13.092 15.940 0.412
17 New Zealand Nick Cassidy
United Kingdom Virgin Racing 36 1:12'13.458 16.306 0.366
18 Brazil Sergio Sette Camara
United States Dragon Racing 36 1:12'14.113 16.961 0.655
19 United Kingdom Oliver Turvey
United Kingdom NIO Formula E Team 36 1:12'18.228 21.076 4.115
20 Brazil Lucas Di Grassi
Germany Audi Sport Team ABT 36 1:12'32.307 35.155 14.079
Portugal António Félix Da Costa
China Techeetah 21 52'42.154 15 Laps 15 Laps
United Kingdom Jake Dennis
United States Andretti Autosport 2 28'45.550 34 Laps 19 Laps
Switzerland Edoardo Mortara
Monaco Venturi 0
New Zealand Mitch Evans
United Kingdom Jaguar Racing 0
condividi
commenti
E-Prix Berlino: Vandoorne domina Qualifica 2
Articolo precedente

E-Prix Berlino: Vandoorne domina Qualifica 2

Articolo successivo

Formula E: vertebra rotta per Mortara nel botto di Berlino

Formula E: vertebra rotta per Mortara nel botto di Berlino
Carica i commenti