Acuto finale e record per Sébastien Buemi in Inghilterra

condividi
commenti
Acuto finale e record per Sébastien Buemi in Inghilterra
Di:
Tradotto da: Gabriele Testi, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland

Il campione in carica della F.E ha concluso la sesta e ultima giornata di prove di Donington portando la propria Renault Z.E. 16 al limite di 1’28”910 e battendo la Techeetah-Renault di Jean-Éric Vergne...

Sébastien Buemi, Renault e.Dams
Sébastien Buemi, Renault e.Dams
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Nicolas Prost, Renault e.Dams
Nicolas Prost, Renault e.Dams
Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
Loic Duval, Dragon Racing
Daniel Abt, ABT Schaeffler Audi Sport
Jérôme d'Ambrosio, Dragon Racing
José Maria Lopez, DS Virgin Racing Formula E Team
Lucas di Grassi, ABT Schaeffler Audi Sport
Ma Qing Hua, Techeetah
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Oliver Turvey, NEXTEV TCR Formula E Team
Nick Heidfeld, Mahindra Racing
Robin Frijns, Amlin Andretti Formula E Team
Mitch Evans, Jaguar Racing
Antonio Felix da Costa, Amlin Andretti Formula E Team, goes wide
Stéphane Sarrazin, Venturi
Nelson Piquet Jr., NEXTEV TCR Formula E Team
Adam Carroll, Jaguar Racing
Maro Engel, Venturi

Ci voleva un acuto finale ed è arrivato. Il campione in carica Sébastien Buemi ha concluso il sesto e ultimo giorno dei test pre-stagionali di Formula E nei piani alti delle classifiche, abbassando ulteriormente il record sul giro della categoria “full electric” a Donington Park. 

Il rilievo cronometrico staccato dal conduttore svizzero della Renault e.dams, l’1’28”910 ottenuto nella sessione del mattino, ha infatti battuto il tempo fatto registrare da Jean-Éric Vergne nella giornata di martedì di ben 286 millesimi di secondo.

Nel frattempo, il francese aveva già migliorato il suo stesso primato al volante della Techeetah-Renault di 0”087, il tutto con un miglior rilievo cronometrico che mercoledì lo ha visto viaggiare per tutta la giornata sullo stesso, elevatissimo ritmo.

Entrambi i piloti di vertice non sono stati in grado di migliorare il loro limite nella sessione pomeridiana, ma hanno conservato la prima e la seconda posizione nella graduatoria generale, mentre Nicolas Prost ha portato la Renault Z.E. 16 al terzo posto con il tempo di 1’29”205.

Dietro i primi tre, Sam Bird della DS Virgin Racing ha pagato 77 millesimi di secondo al figlio d’arte francese, con la Dragon Racing di Loïc Duval invece saldamente in quinta piazza. 

 

Daniel Abt, in rappresentanza del team Audi Sport ABT Schaeffler, si è issato al sesto posto, dopo aver impostato il proprio miglior tempo nella seduta del mattino, davanti a Jérôme D'Ambrosio con l’altra Dragon Racing.

Il debuttante di lusso José María López ha carpito l’ottava posizione della classifica assoluta sulla seconda Virgin DSV-02, mentre un incidente nel finale di Lucas Di Grassi sulla ABT Schaeffler FE02 ha implicato il fatto che il brasiliano non sia riuscito a migliorare il proprio tempo, concludendo la giornata nono. Ma Qing Hua, seconda guida della competitiva Techeetah a motore Renault, ha virtualmente completato la top 10 in una sessione di prove altamente competitiva, che ha visto diversi cambiamenti della leadership nel corso della giornata.

 

Tre piloti sono stati colpiti dalle penalità di 30 minuti di stop durante la seduta del pomeriggio, che ha concluso la sei giorni collettiva di prove in due fasi cominciata lo scorso 23 agosto. 

 

Jean-Éric Vergne e Ma Qing Hua (Techeetah-Renault) sono stati sanzionati per aver urtato i dissuasori che delimitavano la pista inglese, mentre a José María López (DS Virgin Racing) è stato punito per aver effettuato sorpassi in regime di bandiere rosse.

Test di Donington Park - Sesto Giorno:

 PosPilota TeamMattinoPomeriggio 
 Sebastien Buemi Renault 1'28.910 1'29.002
 Jean-Eric Vergne Techeetah 1'29.109 1'29.296
 Nicolas Prost Renault 1'29.656 1'29.205
 Sam Bird DS Virgin 1'29.508 1'29.282
 Loic Duval Dragon 1'29.703 1'29.395
 Daniel Abt ABT Schaeffler 1'29.422 1'32.058
 Jerome d'Ambrosio Dragon 1'29.701 1'29.429
 Jose Maria Lopez DS Virgin 1'32.851 1'29.488
 Lucas di Grassi ABT Schaeffler 1'31.897 1'29.511
10   Ma Qing Hua Techeetah 1'29.726 1'29.649
11   Felix Rosenqvist Mahindra 1'29.713 1'29.740
12   Oliver Turvey NEXTEV TCR 1'32.356 1'29.717
13   Nick Heidfeld Mahindra 1'32.227 1'29.884
14   Robin Frijns Andretti 1'32.524 1'29.981
15   Mitch Evans Jaguar 1'30.599 1'30.061
16   Antonio Felix da Costa Andretti 1'30.253 1'30.085
17   Stephane Sarrazin Venturi 1'30.951 1'30.121
18   Nelson Piquet Jr NEXTEV TCR 1'30.660 1'30.250
19   Adam Carroll Jaguar 1'30.896 1'30.279
20   Maro Engel Venturi 1'30.650 1'30.355

 

 

Ho-Pin Tung terza guida e tester della Jaguar Racing?

Articolo precedente

Ho-Pin Tung terza guida e tester della Jaguar Racing?

Articolo successivo

Carroll, Evans e lo sponsor Panasonic per la Jaguar Racing

Carroll, Evans e lo sponsor Panasonic per la Jaguar Racing
Carica i commenti