Ocon molto deluso: "Le possibilità di essere in F1 l'anno prossimo sono sempre meno"

condividi
commenti
Ocon molto deluso:
Valentin Khorounzhiy
Di: Valentin Khorounzhiy
Co-autore: Jonathan Noble
Tradotto da: Matteo Nugnes
14 set 2018, 07:01

Esteban Ocon è davvero deluso del fatto che i risultati ottenuti quest'anno con la Force India non siano stati sufficienti a garantirgli un posto sulla griglia della Formula 1 2019.

Ocon, che gode del supporto della Mercedes, è stato molto competitivo nella sua seconda stagione completa in Formula 1 e sembrava destinato ad approdare alla Renault il prossimo anno.

Ma la decisione di Daniel Ricciardo di lasciare la Red Bull per passare alla squadra di Enstone ha rovinato i suoi piani, dato che la sua squadra attuale, la Racing Point Force India, è destinata a sostituirlo con Lance Stroll e al momento sembra improbabile che si possano concretizzare delle alternative.

"Non sono frustrato, sono davvero deluso. Questa è la parola giusta" ha detto Ocon, parlando della sua situazione attuale.

"Non sono arrabbiato con qualcuno o con qualcosa, ma ho lavorato molto duramente per arrivare qui ed ho continuato a farlo negli ultimi due anni".

"Quest'anno sono migliorato rispetto all'anno scorso e sono 11-3 in qualifica con il mio compagno Perez. Cerco di fare del mio meglio in ogni gara, e arrivare qui senza sapere cosa farò l'anno prossimo è ovviamente difficile da digerire".

Ocon ha ammesso che le sue possibilità di rimanere in Formula 1 dimunuiscono giorno dopo giorno.

"Ci sono ancora delle speranze, ma sono sempre meno" ha detto. "Questo è ciò per cui sono deluso al momento, perché vuol dire che non sono solo i risultati ad entrare in gioco".

"Ci sono altre cose ed è di quello che sono deluso. E' molto difficile credere che solo due mesi fa ero un in un'ottima posizione per il futuro ed ora mi ritrovo in questa situazione".

Quando poi gli è stato domandato se la Williams, essendo cliente della Mercedes, possa essere un'opzione, ha detto: "Ci sono ancora dei discorsi con loro o ovunque potrei ancora andare, ma sono sempre meno".

Ocon ha assicurato che la Mercedes sta facendo tutto il possibile per provare ad assicurargli un posto in Formula 1, ma ha detto che "sembra più difficile di quanto dovrebbe essere".

Tra l'altro, anche se diverse squadre hanno lasciato intendere che uno dei problemi è proprio il suo legame con la Mercedes, il francese ha detto di non avere alcuna intenzione di tagliare questo legame con la Casa tedesca e con Toto Wolff.

"Non gli ho mai parlato di questo" ha insistito Ocon. "Quello che so è che ho un contratto con la Mercedes e non ho mai parlato di questo".

"Ma quello che dovrebbe essere preso in considerazione sono i risultati, il lavoro che il pilota fa sul campo e gli sforzi che fa per ottenerli. Le cose extra sportive non dovrebbero essere prese in considerazione".

"E' questo il lato deludente per come stanno andando le cose".

Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11

Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11

Photo by: Alessio Morgese / Luca Rossini

Articolo successivo
Mercedes: Bottas fa gli esperimenti e prova l'Halo con tre soffiaggi sull'aureola

Articolo precedente

Mercedes: Bottas fa gli esperimenti e prova l'Halo con tre soffiaggi sull'aureola

Articolo successivo

Nicolas Todt: "La forza di Leclerc sta nella testa, sotto pressione rende di più!"

Nicolas Todt: "La forza di Leclerc sta nella testa, sotto pressione rende di più!"
Carica i commenti