Massa: "Le medium ricordano le hard di inizio anno"

Felipe spiega anche che la Ferrari ha lavorato duramente per adattarsi alle gomme più dure

Massa:
Nonostante la delusione di Montreal, dove un possibile podio è sfumato nelle fasi conclusive della corsa a causa di un doppiaggio, Felipe Massa si approccia al weekend di Valencia con ritrovato ottimismo. Il brasiliano sembra essersi già messo alle spalle il Gp del Canada e pare piuttosto convinto che la 150° Italia potrà rendere al meglio anche sulle strade del porto della città spagnola. Sul suo blog, il ferrarista parla della scelta, secondo lui azzeccata, di creare una doppia "DRS zone" anche qui: "Una delle critiche che sono state fatte a questo tracciato riguardava la difficoltà di superare altre vetture ma quest’anno, grazie al DRS, la situazione dovrebbe essere diversa, anche perché, come accaduto in Canada, ci saranno due zone in cui il sistema potrà essere attivato. Come sempre, bisognerà cercare la migliore competitività della vettura, altrimenti si rischierà di perdere posizioni: in passato con una vettura più lenta si poteva cercare di fare da tappo e difendersi ad oltranza ma ora ciò non è più possibile". Felipe poi analizza il tema gomme, spiegando che le nuove Pirelli medium sono molto simili alle hard di inizio stagione: "Un altro fattore interessante saranno le gomme. Qui la Pirelli farà debuttare la Medium mentre la seconda scelta sarà la ormai nota Soft. Abbiamo provato la Medium nei test invernali quando faceva molto più freddo e poi ancora nelle libere del venerdì in Canada, dove però l’asfalto è molto diverso da quello che troveremo a Valencia. Secondo me è una gomma molto simile alla Hard che avevamo all’inizio della stagione: dopo qualche gara la Pirelli aveva deciso di cambiare quest’ultima, rendendola ancora più dura". A Maranello comunque si sono dati da fare in questa direzione: "La squadra ha lavorato tanto per migliorare il comportamento della vettura con gli pneumatici più duri: proveremo ancora una sospensione posteriore modificata, già testata in Canada che dovrebbe andare in questa direzione". Il brasiliano poi ha ribadito un concetto già espresso da Fernando Alonso, cioè che solo a Silverstone si capirà il reale potenziale della Ferrari per questa stagione: "Stiamo per iniziare un periodo molto intenso di questa stagione, con quattro gare in cinque settimane. Siamo stati competitivi in queste ultime due gare ma presto torneremo su piste, come quella di Silverstone, le cui caratteristiche dovrebbero in teoria adattarsi meglio ai nostri avversari, visto che è richiesto maggior carico aerodinamico. Peraltro, abbiamo fatto sicuramente dei progressi su questo fronte da Barcellona in avanti e sarà interessante capire quale sarà la situazione già questo fine settimana".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie