Hamilton chiede scusa alla McLaren

Hamilton chiede scusa alla McLaren

Lewis ha rotto una sospensione attaccando Massa all'ingresso della variante della Roggia

Zero punti. Ha perso la testa del mondiale. Fuori al promo giro per un contatto alla Variante della Roggia con la Ferrari di Massa: Lewis Hamilton ha commesso un grave errore in una gara che poteva regalargli, invece, dei punti importanti... "Ho fatto una buona partenza, ha guadagnato una posizione, salendo al quarto posto. E, in quel momento, forse avrei dovuto semplicemente rimanere lì per un po'. Invece ho infilato la mia McLaren all'interno di Felipe alla curva quattro, cercando diguadagnare anche la terza posizione e, probabilmente, ho un po' esagerato". Lewis racconta come ha visto il contatto... "Stavo cercando di infilare la macchina, ma sono stato troppo vicino a Felipe, e la sua gomma posteriore sinistra ha troncato la sospensione della mia anteriore destra. La vettura era danneggiata e non c'era più niente che potessi fare". Hamilton non è certo il tipo da tirare fuori delle scuse... "Oggi è stata una vergogna e voglio chiedere scusa alla squadra. Il campionato non è ancora finito, anche se devo ammettere che che certe giornate come oggi, non aiutano. La cosa buona è che Jenson ha conquistato un sacco di punti utili per noi. La mia mente è già a Singapore".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio d'Italia
Circuito Monza
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie