La Lotus interrompe le prove e torna a casa!

La Lotus interrompe le prove e torna a casa!

I tecnici preferiscono effettuare le modifiche ad entrambi i telai dopo il cedimento di oggi

E' più grave del previsto il problema emerso sulla Lotus - Renault di Romain Grosjean questa mattina. La squadra di Enstone, dopo le prime analisi effettuate sulla E20 -02, ha deciso di non far partire dalla Gran Bretagna il telaio che brillantemente aveva sostenuto i quattro giorni di collaudo nella prima sessione collettiva di Jerez. I tecnici, infatti, preferiscono intervenire sulla causa del cedimento che ha fermato dopo solo sette tornare il pilota francese, nel dubbio che l'intervento debba essere fatto su entrambe le monoposto. La Lotus, pertanto, ha deciso di annullare i test di Barcellona per tornare a casa e analizzare con tutti i dati gli interventi che sono necessari. James Allison, direttore tecnico della squadra, è quanto mai chiaro: "Avevamo programmato di spedire per via aerea la E20-01 in sostituzione del telaio che si è fermato oggi, ma gli uomini dell'ufficio tecnico hanno determinato la causa del cedimento e gli interventi che sono necessari e da quanto è emerso bisogna lavorarci sopra. Riteniamo quindi più produttivo effettuare le modifiche del caso su entrambe le macchine, rinunciando ai test di questa settimana per essere pronto a tornare in pista in vista dell'ultima sessione di collaudi". Per la Lotus si tratta di una vera mazzata, dopo le eccellenti prestazioni mostrate a Jerez: si interrompe lo sviluppo di una monoposto con grandi potenzialità nella sua semplicità progettuale, ma bene hanno fatto i tecnici a scegliere la via di casa se non possono garantire gli indipensabili crismi di sicurezza.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test di marzo a Barcellona
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie