Haas: Leclerc da Silverstone per 5 GP sarà il tester del venerdì

Charles Leclerc, leader della GP3, sarà il tester incaricato dalla Haas di effettuare il primo turno di prove libere a Silverstone, Budapest. Hockenheim, Sepang e Abu Dhabi. Potrebbe guidare la Ferrari SF16-H nei test di dopo il GP di Gran Bretagna.

Haas: Leclerc da Silverstone per 5 GP sarà il tester del venerdì
Charles Leclerc, ART Grand Prix
Charles Leclerc, Ferrari F14-T
Charles Leclerc, ART Grand Prix and Antonio Fuoco, Trident
Charles Leclerc, ART Grand Prix

Maurizio Arrivabene lo aveva anticipato a motorsport.com: “Nel programma Ferrari Driver Academy un ruolo importante lo avrà il team Haas”.

Pochi giorno dopo ecco il primo atto della collaborazione tra la FDA e la squadra statunitense. Charles Leclerc inizierà da Silverstone un programma di cinque venerdì di prove libere che lo vedrà impegnato in questi tracciati: Silverstone, Budapest, Hockenheim, Sepang e Abu Dhabi.

In tutte le cinque FP1 Leclerc dovrebbe sostituire Esteban Gutierrez. Per il giovane monegasco, leader della GP3 Series, si prospettano weekend intensi, visto che non rinuncerà alla partecipazione alla serie cadetta.

Nel caso di Leclerc il programma di gara si incastra molto bene, visto che scenderà in pista con la Formula 1 la mattina del venerdì dalle 10:00 alle 11:30, mentre le prime prove libere della GP3 scattano alle 17:50.

“Non posso che ringraziare il team Haas per questa fantastica opportunità – ha commentato Leclerc – sono onorato per la fiducia che la squadra e la Ferrari mi hanno concesso. Questo è un passo importante verso il mio obiettivo finale di diventare un pilota di Formula 1”.

La Haas però non ha confermato la presenza di Leclerc nei test che si terranno dopo il Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone, prova nelle quali potrebbe essere coinvolto lo statunitense Santino Ferrucci. E’ possibile però che il diciottenne monegasco possa essere impegnato un giorno con la Ferrari, replicando il programma che ha portato in pista Antonio Fuoco nei test tenutosi a Barcellona dopo il Gran Premio di Spagna.

condividi
commenti
Boullier: "Normale che Alonso non sia felice, ma rimarrà con noi"
Articolo precedente

Boullier: "Normale che Alonso non sia felice, ma rimarrà con noi"

Articolo successivo

La FIA non ufficializza il calendario, il GP d'Italia guadagna tempo?

La FIA non ufficializza il calendario, il GP d'Italia guadagna tempo?
Carica i commenti