La McLaren vuole tre vittorie da qui a fine anno

La McLaren vuole tre vittorie da qui a fine anno

A Woking sanno che il titolo ormai è andato, ma vogliono chiudere in bellezza

Sono 101 i punti che dividono la McLaren dalla Red Bull nella classifica costruttori alla vigilia del weekend di Abu Dhabi. Troppi per continuare a sperare nel titolo quando in palio ce ne sono al massimo 129 da qui alla fine del campionato. Simile, se non peggiore, anche la situazione nella classifica piloti, con Jenson Button già tagliato fuori e Lewis Hamilton che si affaccia al trittico finale con 75 punti di distacco da Sebastian Vettel. Questo non significa però che la squadra di Woking non proverà a fare suoi i tre Gp rimanenti a Yas Marina, Austin ed Interlagos. E il concetto lo ha spiegato il direttore tecnico Paddy Lowe durante l'ormai tradizionale video conferenza realizzata per Vodafone. "Ora dobbiamo solo pensare a vincere le ultime tre gare dell'anno. Realisticamente vincere il campionato è molto difficile, anche se non ci arrenderemo. Ed il modo migliore per farlo è dire che proveremo a vincere tutte le gare rimanenti, magari piazzando entrambi i nostri piloti sul podio. Se riuscendoci vinceremo anche il Mondiale, approfittando delle disavventure degli altri, allora sarà davvero fantastico" ha detto Lowe. Un pensiero che in un certo senso è stato condiviso anche dal team principal Martin Whitmarsh: "Nelle ultime gare non siamo riusciti ad ottenere performance al nostro livello, quindi siamo motivati e vogliamo riscattarci, è una cosa che si può vedere in tutti nella squadra. Vogliamo provare a vincere le ultime gare della stagione e siamo concentrati su questo".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie