Raikkonen e Alonso credono nel podio a Melbourne

Raikkonen e Alonso credono nel podio a Melbourne

Entrambi i ferraristi sembrano convinti che possa essere un obiettivo alla portata della F14 T

C'è ottimismo, ma non troppo, in casa Ferrari a poche ore dal primo Gp della stagione in Australia. A margine di un evento organizzato dalla Shell a Melbourne, Kimi Raikkonen e Fernando Alonso hanno parlato ai microfoni di Autosport, parlando del podio come dell'obiettivo da raggiungere domenica, lasciando presagire quindi che sarà difficile puntare al gradino più alto. "È difficile dire se potremo vincere, anche se l'obiettivo sarebbe quello. Ma ci sono troppe variabili sconosciute da affrontare in questo weekend di gara. Forse non abbiamo fatto i test migliori, ma abbiamo fatto la maggior parte delle cose che avevamo pianificato. Dobbiamo vedere come inizierà la stagione, provare a fare del nostro meglio, cercare di finire la gara sperando di essere almeno sul podio: se facciamo tutto bene dovrebbe essere alla nostra portata. Dovunque ci piazzeremo sappiamo di avere tanto lavoro e, qualunque sia la situazione domenica, cercheremo di migliorarla" ha detto il finlandese, tornato alla Ferrari dopo due anni nel Mondiale Rally ed altrettanti alla Lotus. Il pensiero di Alonso non si discosta di tanto: "Dobbiamo vedere dove siamo e quanto possiamo essere competitivi. Penso che non possiamo essere troppo pessimisti o ottimisti perché è probabilmente una corsa cieca per tutti: se facciamo tutto nel modo giusto i punti e anche il podio sono possibili. La Mercedes sembra forte, come abbiamo visto nei test, e molti parlano dei problemi della Red Bull, ma chi lo sa, alla prima gara potrebbero essere davanti. E' Tutto da scoprire, ma abbiamo bisogno di concentrarci sulle nostre cose".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie